ADOLESCERE, SCRITTURE IN ATTESA

ADOLESCERE, SCRITTURE IN ATTESA

Questo spazio non vuole esplorare scritture giovani, di per sé compiute. Piuttosto possibilità, sguardi verso il prima, quando ancora non sappiamo chi siamo, né che cosa faremo nella vita. Quel momento in cui cominciamo a intuire qualcosa e ben presto sentiamo il bisogno di un maestro che ci insegni, che ci faccia specchiare, mettendoci in contatto con la nostra natura più profonda.
  E’ uno stato in cui il narcisismo dell’artista, quel bimbo che chiede a voce alta una ricompensa, ancora tace, farfuglia. Ed è questo che mi interessa.

La scrittura, in quel momento, è il sintomo di un gesto che vuole esplodere, che vuole cambiare le cose. Dopo, il rischio della letteratura è molto alto; il rischio della ricompensa, attraverso la richiesta dell’attenzione. A pochi, quasi a nessuno interessa questa fase della scrittura in cui ci formiamo, in cui cominciamo ad aprire gli occhi. A nessuno interessa “l’educazione alla scrittura”. Il tempo, questo tempo, abitua alla contemplazione di uno sguardo formato, già concluso – molte prove di scrittura arrivano alla loro compiutezza in un’età precoce, sono già vecchie – E’ sintomo della richiesta, subito e a tutti i costi, di un farsi saggi. Manca un’educazione, in cui la crescita avviene per cadute e rialzamenti, scorticamenti delle ginocchia. Oggi, credo, la ricerca di una perfezione viene dal tentativo di cauterizzare un sentimento di infelicità.LA LUCE INTERNA

Se ti senti male
se il tuo cuore piange
se il tuo cuore è trapassato da un manto nero
non tenerti tutto dentro
esprimi con sincerità quello che pensi veramente
sarà un nuovo giorno
l’anima respirerà l’amore
la tua luce risplenderà nel cuore di tutti
come una farfalla che rompe il guscio.
  Marco, quarta elementare

Che cosa ci dice, Marco, scrivendo questi suoi versi? Ci dice qualcosa “attraverso”. E’ una luce nei suoi giovani sentimenti, attraverso il motore di un sentire improvviso. Egli intuisce: è necessario che le parole vengano da qualcosa, che ci sia una corrispondenza. Che ci sia “verità”, a tutti i costi. Questa, ben inteso, non è una critica letteraria; è molto di più e molto di meno. E’ uno spiraglio, timido, sul prima, quel momento in cui già intuiamo attraverso i sogni. Questa pulsione alla sincerità, all’essere specchiati, è una caratteristica del pensiero infantile e dell’adolescenza. Si perde col tempo, o si stempera, nelle maschere che la vita ci impone; anche nella maschera della scrittura, che è tale quando la forma prevale, quando si perde questa corrispondenza tra la parola e una realtà altra. Maschera non per far apparire l’altro, com’era alle origini, ma per nascondersi.
Se Marco continuerà a scrivere, forse, conoscendolo un poco, egli potrebbe concepire la scrittura come un mezzo per giungere alla vita, solo un mezzo, per poi dimenticarsene. Chiederà, comunque, sempre a qualcuno, l’ascolto.

Sebastiano Aglieco

5 pensieri su “ADOLESCERE, SCRITTURE IN ATTESA

  1. un testo sorprendente per un bimbo di quarta elementare.
    l’ennesima conferma che il vero “capitale” non è nelle banche e nelle imprese ma nelle aule scolastiche.
    giovanni

    "Mi piace"

  2. una bella idea, Sebastiano, questa perlustrazione della poesia infantile, allo stato nascente. dovremmo farne tesoro anche noi, come già suggeriva Rilke, nelle incandescenti Lettere a un giovane poeta.

    "Mi piace"

  3. Un servizio reso insieme all’adolescenza e alla poesia. Il commento di Sebastiano è di una semplicità disarmante e inconfutabile. Nient’altro d’aggiungere se non rinnovare i complimenti.
    Antonio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.