Onirico

L’arte alla sera rimescola le carte e il castello precipita sull’asse di picche.
La donna di cuori, cortigiana puttana, sceglie, a caso, nel mazzo il bacio della rana.

E la pioggia punteggia, puntiglia lo stagno addormentato.

Chè il vilipendio arpeggia nel vivere contenzioso.

Sento quella voce,
una bambina piange l’Euripide sbranato,
l’opera marcisce nella replica del gran finale
e quattro cani mescolano i sudori del mondo
che evapora e raggiunge il limbo
alla sommità del quale il corpo ci si butta
e il cervello va via, intontito, stordito,
ingannato da trame d’organza sfilacciate
nel correo delle curve fatali della storia
e l’allentata corda di memoria sancisce
il diverso canone per ciascuno
e la rata scaduta dimentica il pensiero
che s’allontana rapido dal sentiero
per inoltrarsi ad alte quote
dove il vento spira così fresco e libero.

La pioggia naufraga il cambio di stagione
e il vestito della mente sdrucciola
nel rovescio del tempo.

L’arte alla sera rimescola le carte.

Diversi i colori
Diversi i semi
Quattro “decolletè”

Il due di briscola, la dama da scartare…

5 pensieri su “Onirico

  1. e l’allentata corda di memoria sancisce
    il diverso canone per ciascuno

    a volte abbiamo bisogno di ridare voce alla memoria anche se il canone rimane diverso per ciascuno di noi.

    ciao marco

    francescaromana

    "Mi piace"

  2. Ciao Francesca, è vero, a volte abbiamo bisogno di ridare voce alla memoria. Ho sempre pensato,anche, che la memoria sia come un “monolito” che, talvolta, rallenta l’immaginario del nostro futuro.

    Un caro saluto
    Marco

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.