Reclusioni #4 – di Marina Pizzi

dsc02836.jpg

La gita di rondò

la gita fu un rondò di sguardi.
i sedili del pullman erano o troppo vicini o troppo lontani.
i vicini non interessavano, i lontani invece sì:
lì sedevano gli amanti possibili,
le sillabe dell’accento, accentate dall’emozione
accentuate zone di tatuaggio.
la gita finì con un nulla di fatto:
il piazzale di accesso al ritorno
parve nemico, sventrato da un bombardamento:
i saluti tremolavano nei versi giusti
ma le stigmate già si andavano aggirando
nella gattabuia di un ricordo di rimpianto.

(Agosto 2007)

8 pensieri su “Reclusioni #4 – di Marina Pizzi

  1. -i vicini non interessavano, i lontani invece sì-

    è sempre così quando entrano in gioco i sentimenti forti…

    ciao Marina

    "Mi piace"

  2. la gita finì con un nulla di fatto

    una gita è quasi sempre un giro a vuoto, si va e si torna: un cerchio, un ellissi, un quadrato , una linea retta A/R , mi vengono in mente certi pellegrinaggi, si va cercando chissà che e si torna, senza aver trovato quello che si cercava, con l’amaro in bocca. è sempre un percorso senza sbocchi quello di chi non trova in sè stesso le ragioni del viaggio

    grazie marina

    "Mi piace"

  3. c’è anche molta ironia nelle stimmate che si vanno aggirando, dopo i versi tremolanti..forse è involontaria ma è un guizzo notevole dopo il (necessario) bombardamento, un saluto, Viola

    "Mi piace"

  4. Mi è venuto a mente una vena pittorica del ritratto, alla Neri (s e non fosse che non c’entra con te), ma per il gusto asciutto del quadro fissato, e per la intonazione calma:
    “la gita fu un rondò di sguardi” ” il piazzale…/ parve nemico”, senonché alla fine rispunta Marina, e il suo giro di parole abbracciate.
    Maria Pia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.