La gelosia è… persiana?

Sí, sembrerebbe proprio di sí; la gelosia è “nata” in Persia o, per lo meno, nei Paesi dell’Oriente. Non stiamo parlando della gelosia in senso proprio, ossia di quello stato d’animo caratteristico delle persone che, a torto o a ragione, dubitano della fedeltà e dell’amore dell’amato o dell’amata.
Stiamo parlando di quel marchingegno di legno (o di ferro), composto di stecche intelaiate trasversalmente e inclinate, che si mette nelle finestre per lasciare passare l’aria e la luce e non esser visti da occhi indiscreti; in altre parole stiamo parlando delle persiane, oggi sostituite dalle serrande. Le persiane, chiamate anche “gelosie”, hanno una stretta relazione con la… gelosia, donde il nome, appunto.
Questi serramenti che consentono a chi è dentro di guardare fuori senza esser visto, sono stati inventati proprio per motivi di gelosia: per “proteggere” le donne che sono in casa dagli sguardi degli uomini. Le gelosie orientali (i prototipi, potremmo dire) erano fisse, quindi non si potevano aprire; molto spesso erano di pietra e chiudevano ogni porta della casa.
Le persiane arrivate a noi dal lontano Oriente sono state impiegate – come abbiamo visto – per motivi diversi dalla gelosia, oseremmo dire per ragioni piú “civili”, anche se ne ricordano il nome. A questo punto, però, sorge spontanea la domanda: la gelosia è solo persiana?

10 pensieri su “La gelosia è… persiana?

  1. però le gelosie alla ligure,
    o come dicono i francesi alla nicoise ( con la cediglia che non so mettere) sono più efficenti,
    con quella apertura a mezzo battente verso l’alto che da ‘na mezza luce,
    e le donne son felici di più
    con quella bell’antina che va su….

    Stavo appunto pensando, o persando, di ristrutturare le mie vetuste persiane, o gelosie, ricavandoci il battentino alla ligure, così mia moglie può ciarlare coi suoi pretendenti che passano di sotto, nel vicolo,
    per estrema tolleranza

    MarioB.

    Mi piace

  2. La nova gelosia

    Fenesta co’ ‘sta nova gelosia
    tutta lucente
    de centrella d’oro
    tu m’annasconne
    Nennella bella mia
    lassamela vedé
    sinnò me moro
    Fenesta co’ ‘sta nova gelosia
    tutta lucente
    de centrella d’oro

    Fenesta co’ ‘sta nova gelosia
    tutta lucente
    de centrella d’oro
    tu m’annasconne
    Nennella bella mia
    lassamela vedé
    sinnò me moro
    lassamela vedé
    sinnò me moro

    Mi piace

  3. si dice sempre alla ligure, ma ci sono e si usano moltissimo anche da noi nella città di trieste. mi sembra infatti che sia più naturale che siano arrivate dell’oriente, visto che ce lo abbiamo proprio a pochi km di distanza…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...