Le Luci della Centrale Elettrica

lelucidellacentraleelettrica42.jpg
Lui si chiama Le luci della centrale elettrica suona da solo sul palco e anche nel disco. Canta testi suoi che richiamano la migliore tradizione cantautoriale italiana, da Gaetano a Lolli. Testi che raccontano di paesaggi urbani desolanti e sembrano poesie intimiste gridate a squarciagola. La gigantesca scritta coop; Piromani si muore; Stagnola; Fare i camerieri sono alcuni dei titoli.  Sentitelo qui: http://www.myspace.com/lelucidellacentraleelettrica

i sistemi d’allarme si sono sgolati, non hanno fatto feriti
I sistemi d’allarme si sono sgolati: non ci hanno fatto feriti

3 pensieri su “Le Luci della Centrale Elettrica

  1. Son fighi i pezzi che ho sentito,un degno erede dei CCCP nell’atto di descrivere una provincia scazzata (dell’emilia),figo anche l’approccio punk all’acustica,merita.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.