La doccia del sabato sera

di Emanuele Kraushaar

doccia.jpg

La mia vita non è un granché. Anzi diciamola tutta: ho un lavoro da schifo, non sono innamorato, non ho amici e ho perso quasi tutti i capelli. La cosa che più mi piace della settimana è la doccia del sabato sera. Perché sto quasi un’ora sotto l’acqua e sogno di essere il mio vicino di casa. Quello ha una ragazza molto carina e il sabato vanno sempre a cena fuori o al cinema o a teatro oppure semplicemente se ne stanno a casa a fare l’amore.
Non provo invidia. Mi piace pensare di essere lui: tutto qui.

Lo scorso sabato la ragazza l’ha mollato.
“Lo so che l’hai rivisto!” ha urlato lui.
“Vedo chi mi pare!” ha detto lei.
Le sue parole, attraverso le pareti, sono stati coltelli anche per me.
Poi non ho più sentito la sua voce.
Sono entrato nella doccia, ma l’acqua non usciva calda e vaporosa come al solito.
I capelli intasavano il buco dello scarico e il piccolo gorgo sembrava trascinare via anche me, ma non c’era niente da fare: sarei rimasto lì anche per sempre.

7 pensieri su “La doccia del sabato sera

  1. molto bello, kraushaaremanuele;l’orrore metafisico di una doccia hitchcockiana dove l’ucciso è il sogno.

    saluti,
    rs

    Mi piace

  2. è triste raccogliere il grumo dei capelli che intasano lo scarico
    un gesto che si ripete spesso
    ma non soffre il cuoio
    è duro
    e si rinforza.

    Mi piace

  3. 1) A me invece piace stasare la vasca.
    2) Bel raccontino sì. I vicini sentiti dalle pareti sono l’universo altro per eccellenza, un lato ombra da paura. Direi che il protagonista del racconto si era adagiato su un incubo, ma non lo sapeva.

    Mi piace

  4. Complimenti, Emanuele, sempre efficace questo tuo rivisitare le grandi inquietudini nei gesti minimi della quotidianità

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.