Spider Man

di Emanuele Kraushaar

calcata.jpg

E quindi, dato che Laura proprio non voleva saperne di farci un giro al mare, ce ne siamo andati a Calcata. In effetti c’era un cielo bianco che sembrava colarci addosso tutta l’angoscia di un altro anno passato a sentire di bombardamenti e devastazioni ecologiche.
“Dò un’occhiata in quel negozietto” ha detto.
Io me ne sono rimasto fuori a guardare il cielo. Un piccione è rimasto impigliato vicino ad una finestra e così un uomo si è arrampicato con mani e piedi incollati al muro.

“Qui mi chiamano tutti Spider Man” ha detto, mentre liberava il piccione.
Avrà avuto sui sessant’anni Spider Man.
Non avevo nessuna voglia di parlare e così ho inarcato le spalle.
“E’ inutile stare ad arrampicarsi di questi tempi. Si può giusto salvare un piccione, ma il resto è rovinato e si rovina ogni secondo di più” ha detto.
Il cielo sembrava ancora più bianco e il sole era come risucchiato dentro un lenzuolo opaco. Laura è uscita con un paio di buste, ha fissato per un attimo il tipo che scendeva e poi mi ha rifilato uno dei suoi baci rapidi.
“Quello del negozio mi ha spiegato tutte le tecniche di pittura dei vestiti. Alcune sono praticamente preistoriche” così Laura.
Ho dato un’occhiata dentro le buste e ho sorriso.
“Potevi anche entrare…” ancora Laura.
Mentre camminavamo mano nella mano mi è presa la sensazione che tutto stesse per crollare. E che quel cielo bianco ci avrebbe schiacciati a terra, solo per il gusto di soffocarci.

4 pensieri su “Spider Man

  1. da noi ci sono i “ragni di Lecco” che arrampicano soprattutto sulla Grigna.

    crollano le Dolomiti, crolla il secolo neonato… frana e rovina. Ho fissa l’immagine, da qualche tempo, di un camminatore (o scalatore, adesso) che guarda avanti ma è su un tapis roulant e quindi dove va, dove arrampica se tutto si muove, scivola sotto i passi?

    approvo molto il bianco e nero

    fem

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.