L’impermanente

(Cerchio)

L’impermanente

Un monaco chiese: “ Il permanente, cos’è?”
Joshu disse: “Ciò che è impermanente”.
Il monaco chiese: “Perché il permanente è impermanente”.
Joshu disse: “ La vita! La vita!”.

Tratto da: “Zen radicale. I detti del Maestro Joshu.
Ubaldini Editore 1979

10 pensieri su “L’impermanente

  1. La nostra impagabile amica
    a illustrazione di questo apologhetto ha posto un cerchio, ma aperto: che pertanto ha gioco e ammette provvisorie scappatoie, come le equazioni imperfette della vita.
    Ciao Nadia,
    Roberto

    Mi piace

  2. è proprio aperto quel cerchio? O il filamento che in realtà lo chiude è così sottile e tenace che il nostro occhio non lo vede?
    La vita! La vita!

    Mi piace

  3. “La vita! La vita!”: due volte, a indicare discretamente una logica dell’inclusione.
    Riciao,
    Roberto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.