San Juan De La Cruz. Traduzioni di Cristina Campo


(Dalì. Il Cristo di San Juan de La Cruz)

Traduzioni di Cristina Campo
Da La tigre Assenza

San Juan De La Cruz
Salita al Monte Carmelo


Modo per arrivare al tutto

Per arrivare a quello che non sai
devi andare per dove non sai.
Per arrivare a quello che ora non ti piace
devi andare per dove non ti piace.
Per arrivare a quel che non possiedi
devi andare per dove non ti piace.
Per arrivare a quello che non sai
devi andare per dove non sai.

Modo per avere il tutto

Per arrivare a sapere tutto
non voler sapere nulla in nulla.
Per arrivare a godere tutto
non voler godere nulla in nulla.
Per arrivare a possedere tutto
non voler posseder nulla in nulla.
Per arrivare a essere tutto
non voler essere nulla in nulla.

Modo per non ostacolare il tutto

Quando ripari in qualcosa
tu cessi di tendere al tutto,
poiché per giungere del tutto al tutto
devi lasciare del tutto il tutto.
E quando tu giunga tutto ad avere
tu devi averlo senza nulla volere.
Poiché se in tutto vuoi aver qualcosa
non hai puro in Dio il tuo tesoro.

5 pensieri su “San Juan De La Cruz. Traduzioni di Cristina Campo

  1. Grazie, Nadia, per aver proposto queste traduzioni di Cristina Campo, studiosa attenta (uso intenzionalmente questo aggettivo, legato al significato che Cristina Campo attribuiva al termine ‘attenzione’) di San Giovanni della Croce. A proposito dei versi di San Giovanni della Croce, Cristina Campo annota in “Parco dei cervi” (apparso come “Diario d’agosto” in “L’approdo letterario” di gennaio-marzo 1960): “Le canzoni d’amore di San Giovanni della Croce. Se non avesse scritto quei tre immensi trattati per spiegarcene il senso, che ne avremmo pensato? La sua descrizione del letto di nozze ‘de cuevas de leones enlazado/de mil escudos de oro coronado’. Così i narratori di fiabe ci descrivono le loro notti oscure. le loro salite al Carmelo. Solo i commentari essi tralasciano. Spetta a noi ricomporli”.

    "Mi piace"

  2. dall’alto della croce
    da ancora più in alto
    vedo la spiaggia
    dove vorrei
    passare le vacanze
    e, invece, sono inchiodato.

    sul mondo ha appena spiovuto.

    potrei, ora
    uscire da qui
    dal seno di mio padre
    come abramo
    dal paese in cui vivo
    dall’indirizzo di casa
    da un tutto
    che seppure lasciassi
    vorrei alla fine trovare.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.