Milano

da qui

di Lucio Dalla

Milano vicino all’Europa
Milano che banche che cambi
Milano gambe aperte
Milano che ride e si diverte
Milano a teatro
un ole’ da torero
Milano che quando piange
piange davvero
Milano Carabinieri Polizia
che guardano sereni
chiudi gli occhi e voli via
Milano a portata di mano
ti fa una domanda in tedesco
e ti risponde in siciliano
poi Milan e Benfica
Milano che fatica
Milano sempre pronta al Natale
che quando passa piange
e ci rimane male
Milano sguardo maligno di Dio
zucchero e catrame
Milano ogni volta
che mi tocca di venire
mi prendi allo stomaco
mi fai morire
Milano senza fortuna
mi porti con te
sotto terra o sulla luna
Milano tre milioni
respiro di un polmone solo
Milano che come un uccello
gli spari, lo manchi
riprende il volo
Milano piovuta dal cielo
tra la vita e la morte
continua il tuo mistero
Milano tre milioni
respiro di un polmone solo
che come un uccello
gli sparano
ma anche riprende il volo
Milano lontana dal cielo
tra la vita e la morte
continua il tuo mistero

7 pensieri su “Milano

  1. Milano tre milioni
    respiro di un polmone solo
    che come un uccello
    gli spari, lo manchi,
    riprende il volo

    Che gioia, e che speranza ritrovata, i successi di Milano, Napoli, Cagliari!

    Peccato che la felicità dei milanesi la si sia potuta vedere non sulla Rai, in prima serata, ma su Repubblica TV, col bel discorso di Pisapia! Speriamo che il vento, quanto prima, soffi forte anche sulle redazioni della Rai.

    Grazie, Fabrizio.

    "Mi piace"

  2. Fabrizio! Giovanni!vengo proprio da là dalle piazze abbandonate e disertate un tempo, un tempo di vent’anni fa…venti, non piccola cosa: una carcerazione,occhi bendati,silenzi coatti e confusione mentale,accettazione di sconfitte nella depressione,confini rigidissimi fra vita privata e impossibile socialità potrei continuare..

    Ora non so bene cosa nè come, ma vedo cose semplici e grandi ricominciare..i bisogni e i desideri della gente comune, che parla di sé (ricomincia ???!!)che vuole cambiare la propria vita ( quella giustizia, sì sottile aria che ci cammina avanti, qualche passo davanti,sempre..perciò essere assetati è garanzia di quasi beati??!!
    cari! e buoni..diceva Pugacev di Esenin(Pisapia è un uomo abbastanza umile e grande da sapere di farlo e volerlo per il bene comune , il sindaco di Milano: parla continuamente di felicità..come la costituzione americana aveva fatto quasi due secoli fa.. insomma un bel mazzo di colori mescolati,da decifrare.
    Alleluia. evviva, eureka e buona chance a noi!
    maria Pia Q

    "Mi piace"

  3. Una bella giornata!
    Consiglio di vedere, sul sito della Repubblica, il video:
    Benigni telefona a Obama: ”C’ho un problema”.
    Esilarante!

    "Mi piace"

  4. Milano Milano, quanti ricordi.
    Tra il futuro dietro le spalle, e il passato davanti, noi in questo presente possiamo forse riallacciare alcuni nodi e scioglierne altri. Facendo attenzione a non ripetere sempre i soliti errori.
    Un saluto a tutti,
    Roberto

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.