Il Cardinale

da qui

La parola, per te, è stata solo
mezzo d’incontro, mai di divisione,
hai fatto delle cattedrali un tempio
di persone e non di denari, come
aveva detto chi, per tutto il tempo
della tua vita, volesti cantare
con gli strumenti della tua esegesi
acuta, raffinata, con l’incanto
della bellezza, la fiducia certa
nella bontà dell’uomo, fatto a immagine
di Dio. E tanto più parevi solo,
quanto più la visione si appiattiva
sull’autorità ossequiata e il pane
di Emmaus non era più spezzato,
e gli occhi non si aprivano e il cammino
non si poteva trasformare in corsa,
per dire a tutti che la morte ancora
è stata vinta, ancora Dio è vicino.

18 pensieri su “Il Cardinale

  1. “Mi sono riappacificato col pensiero di dover morire quando ho compreso che senza la morte non arriveremmo mai a fare un atto di piena fiducia in Dio. Di fatto in ogni scelta impegnativa noi abbiamo sempre delle uscite di sicurezza. Invece la morte ci obbliga a fidarci totalmente di Dio.”
    Carlo Maria Martini

    "Mi piace"

  2. Ci sono luci che continueranno a brillare sempre, perché hanno acceso speranze ed aperto strade nuove di cui c’era e c’è un bisogno vitale, come “la fiducia certa nella bontà dell’uomo, fatto a immagine di Dio.”

    "Mi piace"

  3. Ho trovato questo commento su internet e mi piace riportarlo:

    “secondo me il vuoto nella chiesa lo lascia eccome… era il rappresentante della chiesa più vicina all’uomo, più progressista…”

    "Mi piace"

  4. Ora forse vi chiederete che cosa mi appresto a fare dopo aver compiuto i 75 anni e aver esercitato il ministero di vescovo per ventidue anni e sette mesi……. Ciò che mi preparo a fare vorrei esprimerlo con due parole: una che indica novità e un’altra che indica continuità. Carlo Maria Martini

    "Mi piace"

  5. Ci ha lasciati una grande anima, un vero cristiano che incarnava il vangelo nell’accoglienza del diverso. Rappresentava la chiesa che non esclude, che non crea fossati, ma che accoglie come una madre. Una grande perdita.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.