26 pensieri su “2013

  1. Nell’anno che verra’ spero che per me ci sia ancora LPELS e il 2013 sara’ meraviglioso.
    Grazie e tanti auguri di ogni bene a tutti.

    "Mi piace"

  2. Semplicemente auguri e iniziamo questo viaggio all’insegna dell’anno appena arrivato. Auguro a tutti un ritorno a valori veri, profondi e tanta allegria che non guasta mai. Baci
    Stella

    "Mi piace"

  3. Meraviglioso questo monologo, un omaggio a un grande uomo, il mio solo e unico eroe di sempre, dal suo unico e vero amico. Grande Vittorio, grande aver accostato al nuovo anno il ricordo di un uomo vero e non degli uomini”d’onore” che lo tradirono, quelli che ancora oggi tradiscono noi tutti, uomini onesti e di valore, un uomo il cui sogno era di dare al popolo il potere e toglierlo al senato, una combriccola di ricchi nullafacenti che affamava la gente e si riempiva le tasche, dopo 2050 è ancora così. Dopo Gesù è il personaggio storico più noto al mondo e i suoi scritti ancora oggi sono libri di studio e letti in molte parti della terra, ecco ce ne vorrebbe oggi uno, magari non con la spada ma a capo di un esercito di pace che possa conquistare il mondo. Questo è l’augurio per l’anno che viene e vivremo.
    Grazie Fabrizio e buon anno a voi tutti e scusate per le sciocchezze scritte sopra.

    "Mi piace"

  4. Caro Fabry, grande , grandissimo amico e padre della via dello Spirito, quest’anno cambierà tutto, o , molto più probabilmente , non cambierà nulla , ma non cambierò io, così non cambierà nulla comunque, per me. E forse è meglio , nonostante Leopardi e il suo “venditore di almanacchi”, perchè non vedo che nebbia , foschia , per non dire ancora peggio – ahimè – , nel futuro della nostra amata Italia.
    Un grandissimo abbraccio e tantissimi auguri a te e a tutti gli amici e le amiche di LPS.
    Augusto

    "Mi piace"

  5. Vero. non è l’anno che può cambiare il mondo, ma il cuore dell’uomo, quello si!
    E in quest’ottica di rinnovamento, Buon Anno Nuovo a tutti e un grazie e un augurio speciale al don per averci accompagnato ogni giorno con la sua presenza, letteraria e spirituale.

    "Mi piace"

  6. Un augurio bello e necessario: a livello personale, di ognuno di noi, a livello politico, della società, della comunità di un intero Paese, e a livello mondiale, di tutti i Paesi, di tutte le coscienze, é urgente un cambiamento radicale.
    Come auspicava M. Gandhi, “Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere”, altrimenti non se ne esce.

    Auguri di cuore a tutti, pieni di Speranza ed ottimismo, per un nuovo anno che sia un positivo e costruttivo ricominciare da capo !
    MCri

    "Mi piace"

  7. Grazie Fabry, grazie a te, che sei infaticabile, grazie di questa tua continua, ostinata, gioiosa e continua opera, alla quale ti dài senza risparmio. Grazie.

    "Mi piace"

  8. Probabilmente il nuovo anno non ci porterà grandi novità dati i tempi difficili, ma se ciascuno di noi cambierà qualcosa di sé in positivo, sarà già tanto. Un augurio caro a Fabrizio e a voi tutti, Rosa

    "Mi piace"

  9. La forza che c’è in noi ci farà cambiare e cambiando noi, possiamo costruire insieme un mondo migliore! Sognare non guasta, personalmente ci credo e mi impegno. Buon anno a tutti gli amici di LPELS e un particolare augurio e un grazie al nostro grande, insostituibile, infaticabile don !
    Vale-conilcuore

    "Mi piace"

  10. Gli angeli andavano e venivano con fazzoletti, saponi, spugne e grembiuli.

    “Ricorda sempre che una parrocchia è forzatamente sporca, e una cristianità
    è ancora più sporca; tu potrai combattere questa sporcizia, ma non l’annienterai mai…//
    Ricordati sempre che il popolo cristiano non è un popolo triste, né arrendevole ,
    nè un popolo di vecchi che sbadigliano alla Messa della domenica…ma è il popolo
    della gioia e della luce, il popolo della rinascita! La Chiesa dispone di tutta la gioia
    riservata a questo triste mondo…// Ecco perchè quello che si fa contro la Chiesa ,
    si fa contro la speranza e la gioia…”

    La passione non è tanto un’emozione , quanto un destino.
    Il tuo destino, Fabry.

    Spara alle ragnatele di Dio/ se puoi!

    Un abbraccio fortissimo

    Augusto

    "Mi piace"

  11. Molto bello il tuo haiku, Fabrizio. Spero proprio di cambiare io, così tutto cambia (parole sante!).
    Auguri a te e a tutti i lpelspiritini
    Mauro

    "Mi piace"

  12. ciao tutti in 2013 !
    “L’anno nuovo non cambia nulla” -qualcuno di noi si sente diverso?
    Sicuramente tutti abbiamo le speranze di migliorare la vita (alcuni dicono:basta che non sara` peggiore)
    “Ma posso cambiare io” -e verissimo don Fabrizio!
    Auguro a tutti in 2013 un anno meraviglioso pieno di felicita`.
    AUGURI !!!

    "Mi piace"

  13. Quando la pioggia cade gi a secchiate, quando penso che ci sono sempre pi frequentemente nubifragi, allagamenti, alluvioni e catastrofi simili, mi viene da pensare che Dio, attraverso la natura, vuole metterci in guardia, avvertirci che stiamo esagerando…insomma mi viene in mente No. Si capisce che non sono ,vero? Infatti per l’anno prossimo non mi aspetto niente di buono: non credo che andranno di nuovo di moda valori come l’unit della famiglia, l’attenzione verso l’altro, la capacit di sacrifficarsi, l’onest o cose del genere. N spero nei cambiamenti, nell’equit promessi dalle “agende” dei vari partiti, che promettono cose che non hanno nessuna intenzione n volont n capacit di mantenere. Potrebbero rischiare di perdere le prerogative acquisite, di perdere voti, di perdere le loro costosissime (per noi) poltrone. Come si fa a sperare qualcosa di buono o di diverso? E’ tanto tempo che ci penso, qualcosa potrebbe cambiare solo partendo dal basso, da ognuno di noi,. Si potrebbero organizzare adozioni a distanza di famiglie in vera difficolt, ce ne sono tante, Fabrizio le conosce bene. Ciascuno di noi, secondo le sue possibilit, potrebbe contribuire a rendere la loro vita meno penosa, anonimamente, in modo da non ferire la loro dignit. Per quanto riguarda me personalmente un pezzo che faccio di tutto per cambiare. Ho iniziato con l’individuare senza piet i miei difetti e le mie mancanze…quanti! Ma ogni volta che mi sento soddisfatta per essere riuscita a vincere una piccola sfida con me stessa, ecco che – forse mi capita perch io non possa montare in superbia – ricado inevitabilmente nello stesso errore. Ho capito che l’unica mia speranza abbandonare tutto ci che di me non mi piace nelle braccia di Dio. Solo Lui pu cambiarmi, saremmo felici entrambi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.