Pornoliriche, di Lorenzo Pezzato

Marte e Venere

Minestrone etnico

l’arnese d’idioma australe

sguainato in caucasic cunt

alla salsa afroeuropea

posdomani torna in patria

la qualunque culla ibrida

poi sarà doppiato

***

Carriere inattese

papi guarda ora sono

brava arrivava a fondo

gola ti saluto a palmo

aperto l’appeal del

video papi capirai

volendo puoi

darmi un mi piace

di diritto

***

Le 3i

(inglese-internet-informatica)

lol non basterà il gergo

sdrucciolo british abc

fuckbook chattare in

italiano smaniando per

conquiste esotiche per

visite in altre lande

bande larghe remote

dove connexxxion

non cada ogni tot

frequente

3 pensieri su “Pornoliriche, di Lorenzo Pezzato

  1. Non trovo in questi versi niente di lirico ma solo la volgarità e umiliazione della donna ed esaltazione maschile come accada nella comune pornografia. Onestamente di dubbio gusto ma “l’arte” non si discute come i gusti. Mi meraviglia ritrovare questi “versi” fra una poesia e l’altra d’amore per Dio e “Il mio vangelo”, saggi e recensioni di altissimo livello … “il tutto nel massimo rispetto della persona e dell’alterità”….

    Mi piace

  2. Esatto, Stella Maria…i temi fondamentali della silloge sono proprio quelli che tu indichi: volgarità, umiliazione della donna ed esaltazione maschile. Un quadro coerente con la realtà, mi pare…E dio c’entra davvero poco.
    C’è anche dell’altro, se vuoi leggere altre Pornoliriche le trovi nel mio blog, così ti fai un’idea più precisa e meno superficiale.

    Mi piace

  3. Si, Lorenzo, però considerato il tema preferisco non leggerle, è il solito discorso: certe cose esistono ed è inutile negarle ma posso scegliere di non leggerle e non farle. Rispecchiano la realtà? Concordo, ma c’è anche una parte, buona parte, di sesso buono che però non accende ormoni e desideri di cui ci si vergogna per il solito perbenismo ma poi… Per il motivo appena detto e in quanto donna soprattutto mi sento umiliata come dalle leggi attuali che permettono a stupratori, violentatori, a coloro che fanno stalking di passarla sempre liscia a danno dei più deboli. In quanto a Dio, no, non c’entra è vero ma sempre per i motivi detti non me lo aspettavo laddove è scritto… “rispetto della persona” e “poesia e spirito”, e altro… tutto qui, ma la vita è bella perchè ti meraviglia sempre!! E poi esiste la libertà di pensiero e opinione e quando si pubblica qualcosa si deve accettare anche il parere diverso altrimenti diventa un lodarsi/sbrodarsi fra i soliti noti che svilisce la letteratura, i messaggi di qualsiasi natura siano e di conseguenza il blog.
    Verrò sul tuo blog per leggere altre cose se le scrivi, sono certa che sono ancor più belle e fra queste mi piacerebbe leggere qualcosa che non umilia le donne, qualcosa che difende chi subisce violenze di ogni tipo e non soddisfa le leggi del mercato che fanno della pornografia ancora il business più fiorente dall’età della pietra… a cui tutto sommato rimaniamo, in senso generale non diretto a te che in fondo hai rappresentato una realtà. E della donna il solito corpo/ merce invece che un essere umano pensante.
    Forse speravate di aprire un dibattito sul tema, questo lo trovo interessante ma ahimè a parte me e te… sarà il caldo di agosto? Peccato perchè è da tempo che non ne leggo uno interessante qui e devo dire che invece è vivo per questo.
    Grazie per aver risposto, considerare il parere altrui nonostante diverso ti fa onore, per il resto… ci vediamo sul tuo blog se non sono tutte così le tue poesie, non sono bigotta come puoi pensare, ad esempio non disdegno la poesia erotica, sensuale, il far immaginare invece che il non lasciare nulla all’immaginazione anzi solo la voglia di chiudere almeno a me ma sono una donna e certe cose non le comprendo, mi dispiace.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.