Il Blasco secondo Ubertone

vasco rossi copertina ubertone
La storia dietro ogni canzone di Vasco Rossi

di Guido Michelone

Questo nuovo libro su Vasco Rossi fa giustizia sui tanti pregiudizi critici che ancora serpeggiano tra giornalisti e musicologi in riferimento all’artista di Zocca, il quale, a sua volta, sul piano dei riconoscimenti, oscilla in Italia da un lato in venerazione incondizionata da parte di fans irriducibili e dall’altro nei moralismi talvolta ipocriti che gli rivolgono giudicando la persona (o meglio alcune notizie talvolta storpiate) e non le componenti estetiche o socioculturali del suo patrimonio composto da 25 titoli tra singoli e album, con ben 160 proprie canzoni, senza enumerare le cover.

In mezzo a tanto bailamme Marcello Ubertone (romanziere, sceneggiatore, cantautore, nonché reduce da una nuova biografia sullo storico rivale Luciano Ligabue) si comporta da vero analista, raccontando con tono spigliato e prosa accattivante, la storia del Blasco nazionale dietro ogni suo brano. I 160 pezzi finora interpretati (e scritti in solo o assieme a fidi compagni) in circa quarant’anni di ininterrotta carriera, salvo qualche alto e basso esistenziale (rapportabile spesso con anni o mesi di silenzio discografico) sono riletti da Ubertone superando del tutto il luogo comune che vorrebbe Blasco solo come un rockman naif, sincero ma scapestrato.

Questo nuovo libro invece recupera il vocalist e il rocker, anche in qualità di grande cantautore, in grado di scrivere liriche struggenti (prima, durante o dopo le parti musicali a seconda dei casi) dal profondo valore filosofico-culturale, nella consapevolezza dell’uso di un linguaggio colloquiale quotidiano, talvolta provocatorio che di proposito prende le distanze dalle scuole cantautoriali sia politicizzate sia estetizzanti: la prosa comune di Vasco Rossi, come ben spiega Ubertone – benché la disamina tra canzone e canzone risulti sovente diseguale (e complessivamente sintetica più che approfondita) – ha però il merito di frequenti slanci lirici proprio nel saper plasmare la materia letteraria in rapporto dialettico ai temi personali e alle turbe individuali che, grazie a lui, diventano spesso immaginario collettivo, dalle donne al sesso, dal sogno al lavoro, dalla vita alla musica stessa.

Marcello Ubertone, La storia dietro ogni canzone di Vasco Rossi, Barbera Editore, Siena 2013, pagine 237, euro 16,90.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.