Renata Morresi, Bagnanti

Renata Morresi, Bagnanti
di Nadia Agustoni

L’isola di Lampedusa con le spiagge dove sbarcano i migranti apre la nuova raccolta di poesie di Renata Morresi, Bagnanti.

Il suo narrare, anche in questo secondo libro, ha immagini nitide, in alcuni casi da sequenza cinematografica, come nella vista dall’alto dei piloti d’elicottero che cercano superstiti in mare.

Ci chiediamo, leggendo alcuni versi, quali sono oggi i corpi che contano e quali parole possono davvero aiutare a capire cosa succede realmente alle persone che arrivano in Europa, dopo un traumatico viaggio in mare, cercando dignità e lavoro. Molti di noi hanno rinunciato, se non al lavoro, alla dignità, l’idea stessa di responsabilità e diritti è ormai avversata. Lo sguardo sull’altro è lo sguardo sul potenziale nemico, sul concorrente a lavori dequalificati che chiedono come prerequisito il servaggio, l’assenza di contestazione e coltivare il vuoto invece delle idee.

Morresi, con i versi scavati e mai banali della prima sezione del libro, lascia affiori il bisogno di parola di chi si è salvato da un naufragio:

è che a forza di pensare all’Italia
siamo diventati un po’ Italia anche noi [p. 15]

Percepiamo la semplicità e la fragilità di chi parla, quel desiderio di essere accolto e pensato. Pensare gli altri è pensare agli altri nel loro futuro partendo proprio da questa responsabilità di sentirli vicini. (continua qui)

Renata Morresi, Bagnanti, Giulio Perrone Editore, 2013.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.