PITTURE NERE n.6: Il cane

Gaetano Vari, La condizione umana. 2011, Cm 60x120, olio e acr. su tela

Gaetano Vari, La condizione umana. 2011, Cm 60×120, olio e acr. su tela

_____________________________

di Lorenzo Muratore

.

Quello di Marino non è il cane di Ulisse. È sì un cane vero, ma talmente inseparabile dall’ironia, da divenire una più nera pittura: dapprima è come il sogno di un Prigioniero che sa che anche la libertà del salto possibile è troppo rischiosa: la rete è troppo alta.

L’ultimo cane che il padrone aveva seppellito era morto proprio impiccato a quel modo; nel salto.

Di solito per portare a perdere i cani, il padrone sceglieva qualche paesetto dell’entroterra…

Nell’intonazione amichevole Magliani è sempre pacato e soave, anche in mezzo a un ordine scellerato delle cose: gli occhi di questo cane sono a volte appuntati su lontananze come il mare, indovinato come silenzio.

Ma non è tanto quel cumulo aspro e lugubre di mali dai quali, idolatrando simulacri vani, cerca di fuggire − quel che più stupisce, quanto l’altissima qiuete con cui egli lo racconta.

Quando il cane si avvide che persino la generosità aveva termini certi, cominciò a provar un fastidio e smarrimento tale che, in questa libertà di morir di fame, l’anima si ribella; e a quel mareggiare di speranze che per andar di tempo cadendo si dileguano come un capitale di cui non si possa più tirare alcun frutto, non balza però in quegli strazi che fecero sentire teologie nascoste nelle pitture, o che fecero parere inutili e triste le vie della vita.

Qui, in tale grottesca aridità, sebbene vissuta per se stessa, come grido dell’anima, unico conforto è questo mutarsi dello spasimo in ironia.

Fu una sera di vento; − quel vento che avrebbe dovuto portare un soffio di libertà − che il padrone lo lasciò nella notte.

La pittura nera ha inizio…

FINE DELLE PUNTATE

_____________________________

Scarica e leggi l’intero saggio PITTURE NERE di Lorenzo Muratore in formato PDF

______________________________

[QUI] puoi scaricare i saggi di letteratura in formato PDF

______________________________

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.