5 pensieri su “Pape satán, pape satán Aleppo

  1. ognuno la sua traduzione/interpretazione…
    io la traduco e interpreto in forma piu’ banale: “La Porta dell’inferno…la porta dell’inferno”
    …si apre oggi ad ALEPPO!!!
    ….dopo “quaranta giorni nel deserto”, l’uomo di oggi si lascia soggiogare dal ‘diaballon”
    e sceglie il potere,la gloria,la ricchezza, il dominio sugli altri…il “tutto questo sara’ tuo se mi adorerai”…e si prostrano ad adorarlo!

    Mi piace

  2. Pura coincidenza tra il rauco grido del Pluto dantesco e l’urlo disperato della città siriana oppure satanica profezia?
    Il diavolo,si sà, ormai imperversa ovunque nel mondo, ad Aleppo però sembra abbia deciso di elleggere il proprio domicilio, la sente casa sua più d’ogni altro posto. Si trova bene tra le stragi e le carneficine di innocenti; anzi lì ci banchetta e ci brinda. Siamo noi I suoi chefs camerieri e lavapiatti pronti a servirlo, in guanti bianchi.
    Alla fine del pranzo chiede anche il conto, carissimo visto il menù raffinato, più della vita e,ghignando,lo fa pagare a noi. Vale per islamici, cristiani, anche per gli atei. Che furboni!

    Liked by 2 people

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...