Roma a 5 stalle

image
Il fatto è questo: che di Agnelli senza macchia ce n’è uno. Tutti gli altri, più o meno, ci hanno i loro difetti. La politica comincia da qui: dall’ammissione che nessuno, per primo, può scagliare la pietra a cuor leggero. Se si vuole passare per perfetti, si rischia di cadere brutalmente a terra. Come si dice: dalle stelle alle stalle. Tuttavia non bisogna scoraggiarsi. In fondo, Uno che conosciamo bene non è nato in un albergo a cinque stelle, ma in una stalla come tante, visitato da pastori modesti e analfabeti. Solo se sei disposto a partire dal tugurio dell’umana condizione gli angeli proclameranno la tua gloria. Altrimenti farai la fine di Lucifero, di Dorian Gray, di tutte le luci che hanno presto rivelato un’ombra così fitta da far venire i brividi.

7 pensieri su “Roma a 5 stalle

  1. Purtroppo oggi l’umiltà è una virtù fuori moda, Non credo però che sia possibile avere veramente a cuore il bene comune senza praticarla almeno un po’. In fondo chi governa è chiamato a servire e, come ha affermato Benedetto XVI, servire vuol dire non andare secondo le mie preferenze, le mie priorità, ma lasciarmi realmente “prendere in servizio” per l’altro.

    Liked by 1 persona

  2. Anche se pieni di buoni propositi, quelli della “Costellazione del Grillo”, non possono essere certo perfetti.
    Soprattutto, non possono fare i “politici”( non ne hanno il background formativo, ne la lunga militanza e soprattutto il “callo” istituzionale), illudendosi di risolvere i vischiosi problemi della Capitale come fosse il “clubbetto” del liceo: è come voler rimuovere tutte le incrostazioni calcaree di una grotta millenaria, per farla diventare come una casa, servendosi del panno vileda. Farebbero forse prima ad arredarla così com’è, come in fondo facciamo noi “sudditi” col tunnel così buio da far venire i brividi, in cui “i politici ci hanno cacciato.
    Ricordiamo però che colui che nacque in una grotta ancora non sapeva che gli sarebbe toccato un regno.

    Liked by 3 people

  3. Dicee… almeno questi non rubano. Mi raccomando, voglio tanti mi piace e diffondete. Sentite cosa ha detto Tizio: senza ritegno, non ci sono più parole. Condividete tutti. Dice, dicee… e comunque meglio incompetenti che disonesti. Guardate come il nostro paladino senza macchia e senza paura zittisce Sempronio e gliele canta a tutto il Parlamento. È tutto un complotto perché hanno paura. Condividi. Condividi. Condividi. Intanto io mi tappo la buca, con altri spaziamo la strada, in tanti puliamo l’aiuola e scopriamo di aver davvero condiviso qualcosa; una bella risata alla faccia di chiunque verrà ancora a chiederci un voto.

    Liked by 1 persona

  4. Caro gum835,apprezzo,anzi,mi piace il tuo commento e faccio una considerazione :C’e’ da augurarsi che non riescano, per l’appunto, a diventare “PERFETTI” come chi li ha preceduti nel recente quarantennio!!!!( dio ce ne scampi e liberi!!!)
    Aggiungerei soltanto alla tua considerazione circa la nascita di Quel Tale in grotta,che il TRONO del regno che gli sarebbe toccato era fatto da “due travi incrociate” !!!

    Liked by 1 persona

  5. Oggi natività di Maria, da uno scritto di Foco: ” la nuova Eva venne, non da una corte, né da una città regale. Venne dal borgo più oscuro, dalla casta più povera, tra il popolo più conculcato. Così volle Dio, l’amore che inizia l’economia nuova contrastando subito la superbia, da cui era stata percecita l’economia antica. Cercando la creatura più umile fra quante donne sarebbero nate in terra. Egli aveva trovato sin dall’origine Maria di Nazareth”.
    Ecco l’esempio per eccellenza di bellezza e umiltà e di tutte le Virtù racchiuse in un’unica donna, anche Lei partita dalla casta più povera, incoronata Regina in Cielo. Sempre più chiara la strada da percorrere…se i politici lo sapessero…!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...