6 pensieri su “Gesù era un marinaio e camminava sull’acqua

  1. E adesso so che bisogna alzare le vele
    e prendere i venti del destino,
    ovunque spingano la barca.
    Dare un senso alla vita può condurre alla follia
    ma una vita senza senso è la tortura
    dell’inquietudine e del vano desiderio,
    è una barca che anela al mare
    ma ne ha paura.

    Edgar Lee Masters

    Mi piace

  2. Una canzone-poesia di non facile interpretazione, dove mistico e terreno convivono seppur urtandosi un po’ (lui ebreo di nascita): Di sicuro un pezzo che entra, per noi nella versione italiana di De Andrè.

    Liked by 2 people

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...