Il Premio Camaiore 2016 al nostro Nicola Vacca

img_1802
da qui

CAMAIORE – Serata finale del XXVIII Premio Letterario Camaiore: la vittoria è andata a Nicola Vacca con l’opera Luce Nera edita da Marco Saya. Il responso è arrivato al termine dello spoglio delle schede consegnate a inizio serata dai cinquanta membri della Giuria Popolare, tratto distintivo e fiore all’occhiello di questa manifestazione, presenti in sala insieme a un numeroso pubblico.

A contendersi l’edizione 2016, oltre al vincitore/vincitrice, gli altri quattro finalisti individuati dalla Giuria Tecnica del Premio: Cristina Annino – “Anatomie in fuga” (Donzelli), Dante Marianacci – “Scenari della mente” (Di Felice), Roberto Mussapi – “La piuma del Simorgh” (Mondadori) e Silvio Raffo – “La vita irreale” (Robin & sons).

La serata è stata presentata dal giornalista RAI Alberto Severi e impreziosita dalle letture dell’attrice Alessia Innocenti, interprete delle poesie premiate, indiscusse protagoniste della serata; a fare gli onori di casa, il Sindaco Alessandro Del Dotto e il Presidente del Premio Francesco Belluomini, alla testa della Giuria Tecnica formata da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini e Mario Santagostini.

Durante la cerimonia sono stati premiati anche i vincitori delle altre sezioni del Premio:

Premio Camaiore Proposta “Vittorio Grotti”

Davide Maria Quarracino – “Frangiflutti” – Lieto Colle

Premio Speciale 2016

Franco Marcoaldi – “Il mondo sia lodato” – Einaudi

Menzione Speciale 2016 Poesia Italiana

Antonio Porta – Carmelo Pistillo – “Perché tu mi dici: poeta?” a cura di Carmelo Pistillo e Fabio Jermini – La vita felice

Menzione Speciale 2016 Poesia Russa

Solomon Volkov – “Dialoghi con Josif Brodskij” a cura di Gala Dobrynina – Lieto Colle

Menzione Speciale 2016

Nicoletta Di Gregorio – “A immagine persa”- Pegasus

Assente giustificata l’autrice nicaraguense Claribel Alegrìa, tra le maggiori esponenti della letteratura centro e sudamericana contemporanea e vincitrice del Premio Internazionale 2016 per l’opera “Voci” (Samuele Editore): a rappresentarla, oltre alle traduttrici dell’opera, Zingonia Zingone e Marina Benedetto, i figli Erik e Karen, che hanno portato i saluti della poetessa e hanno ringraziato sentitamente la Giuria del Premio per questo ennesimo, prestigioso riconoscimento.

Un pensiero su “Il Premio Camaiore 2016 al nostro Nicola Vacca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...