Luigi Maria Corsanico legge Giuseppe Ungaretti. 2

a cura di Luigi Maria Corsanico

da qui

Giuseppe Ungaretti

Natale

Napoli, il 26 dicembre 1916

Comparsa per la prima volta nel 1918 nell’Antologia della Diana e poi nel 1919 nella Allegria di naufragi (come nel caso di Mattina, altro celebre testo ungarettiano) Natale fu accolto poi nella sezione Naufragi de L’Allegria (1931, 1936 e, in edizione definitiva, 1942).
Questo componimento rappresenta un’ulteriore e significativa tappa di quel “diario poetico” che è L’Allegria. In questi versi viene tradotta l’esperienza del Natale del 1916, trascorso da Ungaretti in licenza a Napoli. L’immagine della città – che interrompe i paesaggi bellici di poesie come Veglia o Fratelli – produce però una reazione di rifiuto da parte del poeta, che invoca invece solitudine e abbandono.
La lirica è anche un buon esempio di come Ungaretti rivoluzioni la metrica tradizionale, scomponendo il verso in una serie di segmenti brevi e brevissimi, che compongono un discorso unico ma che costituiscono anche singole e separate sezioni (come conferma l’eliminazione della punteggiatura) dalla grande forza evocativa.

***********************************************

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Claude Debussy (Deux Romances, no.2)

Napoli, il 26 dicembre 1916

Non ho voglia
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade

Ho tanta
stanchezza
sulle spalle

Lasciatemi così
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata

Qui
non si sente
altro
che il caldo buono

Sto
con le quattro
capriole
di fumo
del focolare

3 pensieri su “Luigi Maria Corsanico legge Giuseppe Ungaretti. 2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...