Sorry(so)


Capita che ci imponiamo agli altri. Devono prenderci così come siamo: magari freddi, astiosi, insopportabili. La faccia conta, checché se ne dica. Se qualcuno mi guarda di traverso, non saluta, sembra che da un momento all’altro debba uscirsene con un grugnito o qualche verso simile, può essere l’anima più dolce e fulgida del mondo, ma io non me ne accorgo. È strano che curiamo l’esteriorità e poi ci sfugga un concetto così chiaro. A meno che l’altro non sia un veggente, un sensitivo, o uno che se ne intende di persone al punto da leggerne l’interno, non possiamo esigere che ci capisca molto aldilà di quello che mostriamo.
Il sorriso è importante. Ecco perché mi piace tanto un’immagine di Cristo, emersa dalla foto scattata a un sacerdote che sollevava l’ostia consacrata, e visibile in un punto dell’abito: fosse anche un falso, illustra bene il valore di un volto sorridente, un segnale che si spiega da solo, senza bisogno di postille.

4 pensieri su “Sorry(so)

  1. Abbiamo tante maschere e le usiamo a seconda della situazione…solo in certe occasioni l’esteriore coincide con l’interiore…forse quando cerchiamo di relazionarci con Lui…il sorriso è importante …trasmette gioia…ma solo quando è sincero…

    Liked by 1 persona

  2. Il sorriso è un modo per dire “buongiorno, eccomi, ci sono, come stai?”. Chi sa comunicarlo in maniera più facile, prova a strapparlo a qualcuno che ne sa un po’ meno, magari ne sa un po’ più di mano tesa. La sinergia in questi casi è poesia. Se di là invece incontrerà un muro, pazienza! sono certa che comunque non avrà disturbato e nel tempo non andrà sprecato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...