L’eternamente giovane


Cos’è il nuovo? L’attività umana tende a essere ripetitiva. Quante volte si percorre una strada, s’incontrano le medesime persone, si fanno e dicono le stesse cose? Replica oggi, replica domani, il materiale si accumula nei magazzini polverosi di una memoria sempre uguale. La mattina ci si alza già stanchi, rassegnati a un congegno che esclude sorprese e ricambi di energia. Perfino le cosiddette distrazioni assumono il colore e il ritmo dei gesti proposti all’infinito. C’è una via d’uscita?
La svolta è imbattersi in Dio: è il Creatore, rinnova tutto quello che tocca e ne ricava qualcosa di inatteso. Con Gesù, una catena di montaggio si trasforma in un rosario di epifanie interiori. Anche il dolore e la tristezza si tingono di azzurro, immersi come sono in Colui che è eternamente giovane.

3 pensieri su “L’eternamente giovane

  1. “una catena di montaggio si trasforma in un rosario di epifanie interiori” un’espressione allettante dove la vita ha un’altra dimensione…aiutateci a conoscerlo meglio Colui che tutto trasforma…da soli siamo troppo fragili…

    Piace a 1 persona

  2. Ma perchè????
    Ogni giorno ha qualcosa nuovo da offrire…nel lo stesso posto improvvisamente possiamo vedere qualche particolare che non abbiamo mai visto, parlando con le stesse persone sempre si può scoprire qualcosa di nuovo, anche esspressione nel occhi…
    Anche il Sole sorge ogni giorno lo stesso, ma ogni giorno così diverso…
    Come diceva Gesù- dobbiamo guardare come bambini
    Curiosi e felici, pieni d’amore…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.