In bilico


Siamo sospesi tra virtù e superbia perché, se la prima si trasforma in vanto, va in malora. È meglio essere impeccabili e altezzosi o scalcagnati e con i piedi in terra?
La vita è fatta di bivi come questi: aspiri al bene, ma ti tocca accertare che la cosiddetta perfezione non diventi vizio, come in Lucifero, vittima di uno splendore che lo ha portato alla rovina, in quanto causa di orgogliosa vanità.
Ciò spiega perché, dai tempi antichi, la virtù regina è l’umiltà: è l’unica a impedire di passare dalla porta posteriore del Cielo alla bocca spalancata dell’inferno.

2 pensieri su “In bilico

  1. Ricordo bene quella suora che non perdeva occasione di tornare ad affermare: “siamo tutti appesi ad un filo”
    A noi trasformare quel filo in una catena,
    che ci sostenga sollevati dal pericolo di precipitare nell’abisso che si apre sotto di noi; un calderone infuocato alimentato da superbia, vanità, egoismo, filautiia,e, perché no,orgoglio personale!
    Riuscirò a passare attraverso quella porta stretta solo rimanendo appeso,ben saldo,quasi prigioniero di quella catena,
    fatta di anelli di umiltà.

    "Mi piace"

  2. l’umiltà, si, ma che sia profondamente sincera! Quante persone conosciamo che sono solo apparentemente modesti e umili, e sono, a mio avviso, molto pericolose…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.