La bontà


La bontà, oggi, è un genere in disuso. Prevalgono il cinismo e la furbizia, sottospecie dell’intelligenza; l’arte della manipolazione, dell’attacco preventivo, della vendetta che va servita fredda. Il punto è questo: il cuore è imprigionato in una morsa gelida, uscire dalla quale è almeno problematico.
Assistiamo a una prevalenza dei sistemi difensivi, che preservano da delusioni, sofferenze, traumi. Sperimentato il dolore, lo si vuole evitare a tutti i costi. A scapito degli altri. Pullulano i manuali di self-help in cui si insegna a dominare o raggirare il prossimo. L’uomo è lupo all’uomo, sosteneva Hobbes, ma è anche volpe, sciacallo, avvoltoio; animali, peraltro, degni del massimo rispetto (ma bisognerebbe chiedere un parere anche a cadaveri e galline).
L’arte del vivere degenera in arte dell’inganno, appresa alla scuola del Principe della Menzogna.
E la bontà?
Dio continua a essere buono, nonostante. Ma attenzione: il suo non è buonismo, altra malattia dei nostri tempi. La sua bontà è vincente e convincente, disarciona l’arroganza, ricolloca i valori al posto giusto, restituisce alla propria identità.
Come tesaurizzare tutto questo? Guardandolo negli occhi.
Ma pochi lo fanno.

3 pensieri su “La bontà

  1. GuardandoLo negli occhi ci sconcerta. Lui vuole che carnefice e vittima vivono nella sua gloria come Santo Stefano e San Paolo. La nostra giustizia è tutt’altro…il perdono ,carta straccia..altro che inversione ad U..o andare all’altra riva…Lui ci perdona sempre sperando che la prossima imbocchiamo la via giusta…ma siamo razza di dura cervice…

    "Mi piace"

  2. La bontà è una grazia, l’apertura del cuore al Signore: ti fa conoscere te stesso, capire l’altro, i permette di accogliere entrambi. Ti fa discernere il superfluo dal necessario, ti porta alla verità. Chi è buono è umile, non sa di esserlo, non lo è appieno come solo Lui è. Le espressioni di chi nota certa bontà in persone che la manifestano attraverso la propria vita possono essere esagerate a volte, ma oggi, che di bontà, in effetti, poca se ne trova, quando la si incontra, si resta commossi a dir poco. La bontà penso sia una bella testimonianza dell’amore,

    "Mi piace"

  3. Quando si arriva a Gesù non si riesce più a farne a meno. Ci riempie il cuore, la vita, ci aiuta a mettere le nostre capacità a favore del prossimo in Cristo….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.