De-sidera


Il peggio è smettere di desiderare. Qualcuno, tuttavia, lo propone, anche nelle filosofie più note, anche in un certo modo di intendere la religione. Non desiderare per non soffrire, per non trasgredire, per non essere legati al proprio io.
Non c’è niente di più falso e nocivo. La vita è desiderio: se voglio ricevere il dono che mi arriva da lontano, dal Cielo, devo desiderare ardentemente.
Non facciamoci ingannare su una questione così decisiva. Impariamo, piuttosto, a dirigere il nostro desiderio, ad aprire il cuore a ciò che costruisce, e non a ciò che distrugge.
E, come per miracolo, cominceremo a vivere.

Un pensiero su “De-sidera

  1. OSSESSIONE o POSSESSIONE…
    Vero, non si deve mai smettere di desiderare;
    certo, l’assurdo non si potrà mai ottenere,
    ed è questo che fa del desiderio una ossessione!
    Ma se è il cuore a desiderare, questo desiderio nasce dall’amore.
    E allora non sarà ossessione ma caparbietà;
    Cosi,quel desiderio può cominciare a prendere forma, nelle nostre mani,nel nostro cuore.
    …se un desiderio nasce dal cuore, vuol dire che già lo possediamo!
    QUALCUNO ce lo ha forgiato dentro!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.