Farfalle


Dimentichiamo di essere felici, pensiamo sempre ad altro. Siamo bruchi che strisciano, oppressi dai cattivi pensieri. Chi striscia non può pensare bene: continuiamo a guardarci di traverso, mettendo in evidenza le mancanze, i limiti, i difetti. Quando lo sguardo del Creatore, il suo Progetto, ci trasformeranno; se faranno di noi farfalle nobili, agili, che volano con leggerezza sul campo della vita, sarà tutto diverso: gioiremo nella luce di Cristo, come fossimo nati in quel momento.

3 pensieri su “Farfalle

  1. “Devo pur sopportare qualche bruco se voglio conoscere le farfalle, sembra che siano così belle. Se no chi verrà a farmi visita?”
    Ciò significa che bisogna essere pazienti con il “bruco”, che nella vita reale può essere interpretato come un ostacolo, che una volta superato ci permette di raggiungere l’obiettivo o il sogno desiderato, che in questo caso per la rosa del Piccolo Principe, è la “farfalla”.
    Lui è venuto per divinizzarci, per ripristinare il progetto originario che noi non abbiamo rispettato. ” Damose da fa’” ci incoraggiò il “santo subito”…diamoci una mano…da soli non va…

    Mi piace

  2. Questo bellissimo post fa nascere il desiderio di “mettere le ali”.
    E il desiderio è l’unica cosa che, insieme allla fede, può spingere a superare la paura del buio, inevitabile nel necessario transito attraverso il bozzolo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...