Un’altra formula


Gesù chiede alla Bossis di trasmettere questo: “Come Me: nell’umiltà, nella verità di Dio, e nell’amore”. Che dire di più? L’avventura è far emergere l’identità reale, segregata nel carcere delle illusioni. Ma non abbiamo più bisogno di ingannarci: liberiamo la verità, tutto il resto lo avremo in sovrappiù.

2 pensieri su “Un’altra formula

  1. umiltà!!! la regina delle virtù…ma per noi le monarchie sono finite…siamo tutti anarchici.. .ognuno per sè e Dio per tutti..la storia della salvezza ci dice qual è la nostra identità, ma per crederci bisogna aver fede…all’altezza di Abramo & C?

    "Mi piace"

  2. “Consciamente o inconsapevolmente, raramente mostriamo quello che siamo realmente: infatti l’intimo di noi stessi rimane spesso celato e nessuno può violare il santuario dell’uomo, tranne Dio. […] Perché una realtà non venga travisata, è necessario che ciò che si osserva corrisponda a ciò che è, e l’amore di Dio, che coglie l’uomo sin nella sua profondità ed intimità, consente questo. ”

    Don Mario Torregrossa

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.