Onori

Gesù vuole che leggiamo ogni giorno qualcuna delle sue parole. Alla Bossis dice di fargli questo onore: glielo neghiamo? Viene voglia di centellinarle, quelle sue parole, gustando il piacere di far piacere a Lui. Leggere il Vangelo diventa un modo per essere felici.

2 pensieri su “Onori

  1. Le “assaporiamo” ogni volta oppure ci scivolano addosso come già sentite? E’ necessario prepararsi per l’incontro con l’atteso, con l’amato/a. Non deve essere un’abitudine. “Facci vivere secondo la tua parola”

    Mi piace

  2. Queste parole, così delicate, accendono il desiderio della felicità di gustare il “piacere di far piacere a Lui”, e di leggere “quelle sue parole” con più attenzione e tenerezza.
    Grazie!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.