Marnie Walsh (USA, 1916-1996)

Bessie Dreaming Bear
Rosebud, So. Dak., 1960

we all went to town one day
went to a store
bought you new shoes
red high heels

ain’t seen you since.

Bessie Dreaming Bear
Rosebud, So. Dak., 1960

un giorno siamo andati tutti insieme in città
in un negozio
ti abbiamo comprato delle scarpe nuove
rosse con i tacchi alti

da allora non ti abbiamo più visto.

Traduzione di Stefanie Golisch

6 pensieri su “Marnie Walsh (USA, 1916-1996)

  1. Le scarpe così descritte sono il trampolino di questa ragazza bisognosa, presumibilmente di campagna. Dove l’avranno condotta le scarpe rosse con il tacco alto? Verso un volo pindarico olliwoodiano?
    Verso un’innaturale diversione da se stessa? I donatori non l’hanno più vista, perché forse è stata uccisa da qualche parte nel mondo (il colore delle sue scarpe è diventato il colore di una protesta…)

    "Mi piace"

  2. Pingback: Gioielli Rubati 16/17: Gabriella Montanari – Paola Renzetti – Luca “Yok” Parenti – Emilio Capaccio – Mark Tulin – Francesco Marotta – Antonio Devicienti – Maria Allo – Marnie Walsh. | almerighi

  3. Pingback: Gioielli Rubati 16/17: Gabriella Montanari – Paola Renzetti – Luca “Yok” Parenti – Emilio Capaccio – Mark Tulin – Francesco Marotta – Maria Allo – Marnie Walsh. | almerighi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.