8 pensieri su “Per don Mario

  1. E sono dieci…e tu, don Mario, sei più vivo che mai nella memoria del nostro cuore, e ancor più attivo nel guidare i nostri passi verso la meta.
    Anche grazie a te, don Fabrizio!

    Piace a 1 persona

  2. …tra le dita la tua marlboro rossa,…
    facendo cerchietti e arabeschi di fumo respirato…
    e come colonna sonora,…uno stridere  di ruote,…il cigolio di una sedia a rotelle…;
    E ancora oggi un refrain, per l’ eredità che “conta” :”IO CREDO IO AMO IO SPERO”…

    Piace a 1 persona

  3. • Per don Mario

    E sono dieci. Ma sei stato qui,
    per tutto questo tempo. Noi due
    inseparabili, uniti nelle lotte
    invisibili agli altri, memoriale vivo
    dell’esserci sempre, come allora:
    pillole, insulina, viaggi, preghiere,
    Il dramma e la bellezza, anch’essi
    indivisibili, l’Eterno nel momento,
    come ora, che ti vedo col maglione
    grigio, l’orologio appeso al collo,
    l’astuccio e il blocco per gli appunti,
    la pelle delle mani così fragile
    e l’anima più forte di una roccia.
    Mi siedo accanto a te,
    come in quelle mattine trasparenti
    sulla panchina al mare,
    dopo l’ictus, quei silenzi pieni
    di parole, il sogno da scrutare
    all’orizzonte, come se Dio scendesse
    dall’azzurro solo per noi. E poi
    il Progetto, le speranze, le file
    in ospedale, il Natale al reparto
    del Grassi, dove ancora pensavi
    ai bambinelli da dare agli infermieri,
    poche ore prima di morire. L’ultimo
    segno dell’assoluzione, senza
    la formula, perché per starti accanto
    saltavo la messa della notte.
    La morte, il tuo corpo avvolto nel lenzuolo,
    come un Cristo del Sud, crocifisso
    dai malanni e gli attentati, e risorto
    nel Progetto disceso dall’alto, le nozze
    divine, la proprietà assoluta, gli scritti,
    la missione: dieci anni dopo, come fosse
    adesso. Ti seguo, io, con lo stesso fiatone,
    con la passione di allora, amico mio.


    Di don Fabrizio Centofanti

    ………………………………………………………………

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.