La rete del cacciatore

Restare con Gesù, anche quando siamo fuori, presi da altro. Lui vuole l’esclusiva: teme le nostre distrazioni e quando vede che ci stiamo allontanando, come confida alla Bossis, vorrebbe gettare la rete del cacciatore su di noi, per tenerci attratti al suo ricordo.

3 pensieri su “La rete del cacciatore

  1. Prima getta le reti del Pescatore e
    una volta che ci fa Suoi non mostra alcuna intenzione di farsi sfuggire le Sue prede!!! allora prende forma la nuova tecnica di cattura: le reti da cacciatore, tese per ri-catturarci al volo e tenerci il più possibile accanto a Sé. Non per egoismo,ma per la Sua natura di AMARCI…chi mai è capace di distrarsi di fronte ad un AMORE cosi GRANDE!!!

    Piace a 1 persona

  2. “Resta con noi perché si fa sera e il giorno è ormai al tramonto. Egli entrò per rimanere con loro”
    Signore, questo tu chiedi anche a noi, oggi
    Rimanere con te è il progetto del Padre: e Lui che vuol salvarci.
    Accoglierti con tutto il cuore nella Parola biblica, nell’Eucarestia e nel prossimo è, di fatto, salvezza.
    La mia vita sia tutta un rendimento di grazie.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.