Bivio

C’è un demone, uno spirito di contraddizione, dice il Cristo alla Bossis, che si accoppia all’egoismo: quando ci chiudiamo, serviamo noi stessi, ci contrapponiamo agli altri in vari modi. Ma la carità non si gonfia, e non avrà mai fine, mentre il pensiero di sé stessi finisce nel nulla. Dobbiamo essere attraenti, avere grazia con gli altri, per pacificarli. Vedere Gesù anche dove a noi sembra del tutto assente. Non rifiutare un dolore che sarà ricompensato con una gioia moltiplicata.

3 pensieri su “Bivio

  1. Attraversiamo il tempo del nostro vivere quotidiano in un rincorrere se stessi e il proprio ego
    alla ricerca di una gratifica che ci esalti e ci elevi agli onori terreni;…ma sono soltanto paghe quotidiane,di quelle che in un attimo svaniscono nello stesso vuoto da cui erano emerse!
    Viviamo invece nell’attesa del salario dell’ultima ora;…sarà LUI a valutarne il valore per l’adeguata  “RICOMPENSA”!

    Piace a 1 persona

  2. Non rifiutare un dolore che sarà ricompensato con una gioia moltiplicata

    La proposta di Cristo richiede davvero un ribaltamento radicale di prospettiva…impossibile all’uomo, ma non a Dio!

    Mi piace

  3. “Vedere Gesù anche dove a noi sembra del tutto assente.” Eh no…quelli non sono fratelli…ci arroghiamo il diritto di “condannare”… solo Lui è il Giudice….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.