Due campi

L’amore non è mai poca cosa, dice il Cristo alla Bossis: trasfigura tutto, porta la sua luce nell’intera giornata, in ogni incontro. Siamo uniti nell’amore a coloro che già sono in cielo: occorre imparare a fondarsi sui meriti comuni, sentirsi forti di questa energia soccorritrice, creatrice. Gesù semina amore, il diavolo odio: dobbiamo scegliere il campo, come sempre.

Un pensiero su “Due campi

  1. Non mi sembra il massimo obiettivo per un cristiano trovarsi al punto di dover fare tale scelta:
    come ci si arriva?
    Forse abbiamo scelto il percorso sbagliato davanti a quel bivio,
    e ci troviamo ora a scegliere da o in quale campo menare la partita!!!Se seguiamo le tracce del Buon Seminatore è probabile che saremo anche in grado di scartare la gramigna e poter cogliere il buon grano!!!…forse ci eravamo distratti durante la parabola:
    …ma non finisce sempre così male,ci viene sempre offerta un’altra chance!
    …se credo,se spero,se amo!…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.