La sua mano

Chissà quante volte Gesù è stato il nostro cireneo, aiutandoci a portare la croce che noi trascinavamo. È ancora questione di attenzione: ogni sospiro di sollievo presuppone il suo braccio, la sua mano, che rendono più lieve il nostro peso.

4 pensieri su “La sua mano

  1. Affidiamoci a LUI;
    Pietro prese il coraggio di raggiungerlo camminando come Gesù sulle acque,ma venuta meno la sua fiducia inizio’ ad affondare…
    Tese il SUO braccio,e gli porse quella mano per tirarlo via dai flutti che iniziavano ad inghiottirlo;
    …non dubitiamo,…se ci fidiamo di Lui,sarà dimezzato il peso della nostra Croce…

    Mi piace

  2. “Venite da me, voi tutti che siete stanchi e oppressi e io vi darò riposo. Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me che sono mite e umile di cuore, e troverete riposo per le anime vostre. Poiché il mio giogo è soave e il mio peso è leggero ”

    L’Amore rende dolce ogni fatica…

    Mi piace

  3. Io ne sono convinta: GESU’ è sempre con noi, ogni attimo, ci aiuta, ci sostiene, ci illumina.LUI lo ha detto : SARO’ SEMPRE CON VOI FINO ALLA FINE DEI TEMPI.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.