La cura

Meglio non parlare del male, dice il Cristo alla Bossis, perché in ognuno c’è qualcosa di bene, anche se in germe. Dovremmo riservare agli altri la stessa cura che Lui ha per noi. Cosi i conti tornerebbero, per grazia.

5 pensieri su “La cura

  1. …e non in un dare per avere..
    In un “confiteor” quotidiano dove ritrovare quella forza dello Spirito che ci rimette “in carreggiata “,e riprendere il dialogo con LUI, nelle parole,nelle opere,…senza omissioni…!
    …anche stavolta “tornerebbero i conti”!

    Mi piace

  2. che ci sia qualcosa di bene in ogni persona è difficile da credere, anche se anch’io mi sono sempre sforzato di pensarlo. Quando penso a Hitler e a tutti i suoi dirigenti di lager (che peraltro amavano e apprezzavano la musica di Bach e di Mozart) o ad Augusto Pinochet, emblema della crudeltà più efferata, mi devo rassegnare a pensare che magari amavano la propria graziosa nipotina . . .

    Mi piace

  3. Stando al post, se nulla è solo ed esclusivamente male, allora probabilmente nulla o nessuno è totalmente bene; non a caso anche i santi praticano il sacramento della confessione.
    Certo, come già detto, è difficile pensare di dare risalto al più flebile sentimento positivo che possa aver pervaso l’animo di Hitler nell’inferno da lui stesso concepito.
    Eppure, se mai qualcuno avesse provato tanto amore per quell’individuo da voler provare a redimerlo, solo da quel minimo appiglio avrebbe potuto partire.

    Mi piace

  4. Solo con la grazia possiamo vedere nell’altro( specialmente certi) che siamo tutti ad immagine…di Dio; non è nelle nostre prerogative…ma quando c’è Lui, tutto concorre per il bene…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.