La frequenza di fondo della vita

È importante il modo in cui ci si addormenta e ci si sveglia. Al mattino, aprendo gli occhi, recito il Magnificat, che dà la nota giusta a tutta la giornata: il grazie. Gesù dice a Gabrielle di assopirsi, la sera, nello Spirito Santo: “il vostro ultimo sospiro dev’essere nell’amore”. L’inizio, la fine, il nuovo inizio: scegliamo noi la frequenza di fondo della vita.

3 pensieri su “La frequenza di fondo della vita

  1. … e ogni risveglio una RI-creazione,
    come dice un precedente post,
    “più leggero” ;
    E se ogni mattina, mi riconosco ricreato, allora penso sarà cosa facile, ad ogni risveglio, una nuova ri-conversione, che mi faccia tornare alla mente le Sue Parole :
    “” Tov meod “”,… altrimenti,rifletto, non credo ci” tornerebbe sopra”ogni mattina!!!
    Allora, Magnifichiamolo,… ogni momento della nostra vita…

    "Mi piace"

  2. Bellissime queste parole, ne farò tesoro! Importante anche il richiamo alla scelta personale, ci ricorda il ruolo della nostra libertà.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.