3 pensieri su “Libero

  1. “ad ognuno la sua croce”
    Il cireneo fu costretto dai SUOI aguzzini a caricarsi la SUA;
    Noi, cristiani, dovremmo prendere parte alla Sua Croce spontaneamente;
    “Il mi giogo è dolce e il mio peso è leggero” afferma Gesù nel vangelo di Matteo. Anche se queste parole non sono riferite al peso materiale di quel legno partecipare alla croce, alla Sua Croce, dovrebbe essere un dovere per ogni cristiano;
    … e ognuno di noi, ciascuno con il proprio apporto, dovrebbe farsi carico della “propria porzione “,… per alleggerirne il peso…
    Ecco, anche qui val bene il detto :
    “L’unione fa la forza”
    Uniti, e anche oggi potremmo alzare le
    “insegne” con su scritto “IN HOC SIGNO VINCES”,… e come allora,anche oggi, potremmo vincere la nostra guerra, contro il male…

    Piace a 1 persona

  2. A volte Gesù chiede cose che la natura fatica ad accogliere…è quella più che mai l’ora della resa al mistero della sua volontà, e dell’intensa preghiera da Lui pronunciata: “Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! però non come voglio io, ma come vuoi tu!”.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.