In giro

Spesso preghiamo distraendoci, pensando a tutto, meno che a Dio. A Gabrielle che pregava meccanicamente in tram, soffermandosi su passanti e negozi, Gesù dice amabilmente: se fossi semplicemente un uomo, ti domanderei: mi stai prendendo in giro?

2 pensieri su “In giro

  1. Alfonso Matrella

    … Capita, a volte, ma anche spesso, perché no…
    È che con i mezzi della moderna tecnologia, troppo spesso si perde “campo”, viene a cadere la “connessione” proprio nel bel mezzo di una chiamata,
    mentre cerchiamo un link…
    Se togliessimo alla nostra preghiera quel carattere di “dovere” ed entrassimo profondamente in connessione con LUI, potremmo usufruire di Giga all’infinito!!!
    Non credo manchino le ragioni:
    Invocare, ringraziare, santificare, lodare…
    in assemblea, o nel silenzio della propria stanza;magari davanti a quel VOLTO,… dove non sono facili le distrazioni!!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.