La poesia della settimana. Derek Walcott

Preparandosi all’esilio

Perché immagino la morte di Mandel’štam
tra le noci di cocco ingiallite,
perché il mio dono si guarda già alle spalle
Per sorprendere un’ombra che riempia la porta
ed eclissi questa stessa pagina?
Perché la luna si espande in una lampada ad arco
e l’inchiostro sul pollice si prepara a essere pressato
davanti a un sergente che scrolla le spalle?
Cos’è questo odore nuovo nell’aria
che un tempo era sale, che sapeva di lime all’alba,
e il mio gatto, so che me lo immagino, salta davanti al mio passo,
e gli occhi dei miei figli sembrano già orizzonti,
e tutte le mie poesie, persino questa, vogliono nascondersi?

Derek Walcott, Nelle vene del mare, Corriere della Sera, 2011, p. 77.

2 pensieri su “La poesia della settimana. Derek Walcott

  1. extraordinaria poesia su Mandelstam di un autore un poeta immenso come Walcott, autore del ‘poema nel poema poetico’ , premio nobel, … quando venne in italia a Milano circa nel 93 forse sbaglio l’anno… x una serie di conferenze di scrittura creativa si lamentò, scherzosamente, che il suo sempre fedele succo di ananas non aveva il sapore delle sue terre. Figlio di schiavi lui nativo ‘corsaro di colore’ venne affermato dalla presidenza Obama nell’amministrazzione stessa. Mi piace pensare che Mandelstam l’abbia accompagnato alla soglia della sua esistenza terrena proprio con questi versi. Walcott sosteneva che [alla fine ci ricorderemo solo pochi dei tanti versi scritti & letti] […] _
    Grazie Fabrizio per questo scudo guardiano.
    Giorgio Stella

    "Mi piace"

  2. La condizione dell’esule è il tema che Walcott tenne al ritiro del premio Nobel. Un tema che toccava il suo cuore, e che fa vibrare anche il nostro, perché ci ricorda che, nel profondo, è la condizione di ognuno di noi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.