Merry Christmas

Il Natale elettronico non è
che un trillo dello smartphone, di notifiche,
essemmesse, video su WhatsApp,
gif animate, cinguettii su Twitter,
post su Facebook, mi piace non mi piace,
rilinkami, ritaggami. È una Festa
o una centrale elettrica impazzita?
Gesù si è risparmiato tutto questo:
si è sorbito in diretta le molestie
di scribi e farisei, il riso di Erode
e le mani lavate di Pilato,
una perfetta gif
della paura atavica di amare.
Ma l’ennesima e-mail, almeno quella,
l’ha evitata, immune dal virtuale.

3 pensieri su “Merry Christmas

  1. Iole Chessa Olivares

    Bellissima questa poesia di impianto postmoderno, potente nella sua aderenza al vivere attuale così dispersivo e distratto dalla vera essenza del nostro spirito.Il BAMBINELLO è vnuto anche per questo,confidiamo nella sua MISERICORDIA.

    "Mi piace"

  2. S&R

    Cristo ci coinvolge nel suo paradosso: c’e più vita nella sua morte, che nella fuga dalla sofferenza e crudezza del reale.
    Grazie per averci ricordato questa verità con la bellezza dei versi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.