Annunciazione

È la coscienza scissa il nuovo diktat,
l’utopica unità fra cuore e mente,
il dettato contorto, incomprensibile.
Guai a voi, o poeti lineari,
che vi fate capire come prima
quando tutto è cambiato, e ormai la lingua
è una Babele. Solo Gabriele
può dare il lieto annuncio all’io.
Ahimè, come ci siamo alienati.
Io continuo ad esprimermi da alunno
di prima elementare, a far quadrare
i conti solo a Dio, che qui fa rima.

5 pensieri su “Annunciazione

  1. Poesia(prosa),e preghiera…

    La poesia, come la preghiera,
    è cibo per l’anima;
    Testa e cuore vanno di pari passo
    sopratutto nel sentimento.
    Non possono scindersi perché puoi fare poesia solo se è  il cuore a dettarla,ed un cuore arido non riceverà mai dalla ‘testa’ sentimenti che possano ispirare,e ciò vale per qualsiasi situazione di vita.
    E dentro noi stessi  troviamo gli elementi che ispirano al meglio:
    “Amore”,a 360* ,non egoistico ma rivolto a tutto cio’ che fuori gravita  attorno a noi,in tutta l’opera del creato e in  tutte le creature;
    “desiderio” di trasmettersi all’altro.
    Ispirazione che nasce dall’intimità
    del proprio animo con ogni attimo del vivere ,dove puoi cogliere quei flash che ti illuminano,fatti di istanti o di momenti che sembrano delle”fugaci eternità”, dove si manifestano atmosfere fantastiche e reali, e dettano parole al cuore,che le “lievita” in un fermento che le trasforma in espressione poetica;
    a volte in poesia,a volte in prosa,…altre volte in preghiera..!
    (… parere personale… )

    Piace a 1 persona

  2. Quello che conta.
    Quello che conta nun è sempre la rima
    ma quello che dar core esce pe’ prima,
    si quanto scritto vie’ su’ co’ ‘n sentimento
    te viene su dar core,
    vor di che sei contento…
    ma si per caso te viene da corregge
    t’ eri ‘nventato tutto, de certo’ ‘n ze’ po’ legge…
    Vatte a cerca’ più drento
    quarcosa che te ispira,
    si la penna fila liscia,
    è l’amore che te attira!!!
    Basta ch’ arzi l’occhi ar cielo 
    che sia nuvolo o sereno,….
    … si ce resti meravigliato… 
    C’hai la Bellezza del Creato…

    Piace a 2 people

  3. Buco rotondo, bastone quadrato. Per quanto mi sforzi di pensarmi bastone rotondo, l’incastro non riesce.
    Chissà’ quale sarà la forma dell’ingresso al Paradiso.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.