Lirico terapia. Kenneth Patchen, Pastorale.

Pastorale

La colomba cammina con piedi appiccicosi 

Sulle verdi corone del mandorlo. 

Le piume spalmate sulla calura

Come miele

Che pigramente gocciola nell’ombra…

Chiunque fosse in quel frutteto

Così immerso nel sonno e nella pace,

Si sarebbe

Accorto appena della collina

Che sta lì presso

Con le tre strane braccia di legno

Levate su una turba di popolo immobile

– Oltre gli elmetti dei soldati di Pilato 

Splendenti come denti argentei nel sole.

Non è di immediata comprensione questa poesia di Kenneth Patchen, rimasto precocemente invalido, ma sospinto da una vitalità tenace e insopprimibile. Ci vuole un po’ per  decifrare “le tre strane braccia di legno”, almeno fino al nome di Pilato, che getta luce a posteriori sulla collina e gli elmetti dei soldati. Il fascino di questi versi è tutto qui: l’evento che ha cambiato il mondo passa quasi inosservato. Ma forse è questa la lezione da apprendere: anche noi possiamo essere tra gli indifferenti, tra coloro per cui è come se nulla fosse mai accaduto. Eppure, nel testo, non mancano segnali indicatori: la colomba, la pace.

Ancora una volta, la poesia ci pone la questione dello sguardo, dei sensi interni, capaci di vedere l’invisibile.

3 pensieri su “Lirico terapia. Kenneth Patchen, Pastorale.

  1. hellomiticospank

    Molto bella la poesia …

    La colomba simbolo di pace, cammina, cammina, cammina, lasciando le sue impronte ovunque passa … dentro o fuori di noi, lascia delle impronte di pace, dentro di noi, se apriamo lo spiraglio… lasciano delle impronte di pace davanti a noi per invitarci a seguire quella scia … a far si che tutti possiamo vederle e seguirle…

    "Mi piace"

  2. S&R

    Meravigliosa questa poesia! L’antinomia fra la dimensione pigra e molle del presente, e quella drammatica del passaggio all’eterno, resa con un mirabile coup de théâtre.
    Grazie per le parole che la accompagnano, che ci spingono a penetrarla più profondamente.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.