Arte

La gente vuole essere ascoltata. È un’urgenza inalienabile, perché siamo fatti per la relazione. La bontà ha un ingrediente tanto importante quanto difficile da rintracciare: l’arte dell’ascolto, abilità dimenticata.

6 pensieri su “Arte

  1. Giorgio STella

    è vero, nel suo capolavoro il mestiere di vivere che doveva intitolarsi il mestiere di poeta Pavese Cesare che é il cesare del tram di mezzanotte se ne va e tutto questo alice non lo sa di de gregori scrive di pugno ‘chiedete a un solitario di parlare e non smetterà mai di farlo’ tutti conosciamo il suo testamento ‘perdono tutti che tutti mi perdonino’ ma SI ERA PORTATO IL GATTO APPRESSO in albergo… CHISSà di che avranno conversato, prima che s’é sparato. [alice non so sa] –

    "Mi piace"

  2. rOBERTO CARIFI 75

    scusate errore di battitura pavese cesare, cesare pavese.de gregori stesso ammise questo e torniamo al non parlare… mentre il tram di mezzanotte se ne va forse avrà parlato col tram tipo ‘mannaggia ho perso la corsa’ [MANNAGGIA HO PERSO LA CORSA…] IL PARLARE DA SOLI è UN PARLARE CON TUTTO IL MONDO COME PREGARE SOLO CHE CRISTO T’ASCOLTA E QUINDI TUTTA L’UMANITÀ SE PUR BANALE. lA CONFESSIONE SI BASA SU QUESTA OCCASIONE PARLO CON IL PARROCO IN TUTTO IL MONDO NELL’ANIMO SEGRETO NOSTRO MA SEMPRE ALICE NON LO SA E IL TRAM DI MEZZANOTTE SE NE VA. [rimmel ERA IL ‘VINILE’]

    "Mi piace"

  3. giorgio stella

    Ariperdonate, ariperdona F.C. nn é Roberto Carifi torno sempre sui miei errori – quello é un account sempre come si scrive – sono giorgio stella confermo le scuse.

    "Mi piace"

  4. piopapitiscaliit

    Siamo un animale sociale…da soli andiamo in pazzia…anche Lui ci conferma…darsi, donarsi…è la nostra gioia…e iniziamo ad ascoltarci e non prevalga sempre il nostro “io”…

    "Mi piace"

  5. S&R

    Ascoltare è difficile perché richiede di uscire da se stessi, dai propri bisogni e dalle proprie convinzioni, fare spazio all’altro e accoglierne emozioni e idee, anche quando sono lontane dalla nostra sensibilità.

    "Mi piace"

  6. hellomiticospank

    L’ARTE DELL’ASCOLTO, ABILITÀ DIMENTICATA.

    Verissimo…!🙄
    In primis metterei i preti … non sono più capaci di ascoltare … hanno troppo da fare, a seguire metterei religiose/i, consacrati/e …
    Se ascoltano lo fanno solo con persone che stanno loro a cuore …
    Dedicare con il cuore un solo minuto del proprio tempo a chi ha bisogno di esser ascoltato vale più di stare a sentire un’ora chi parla …

    Tra ascolto e sentire ci sta una differenza abissale, come il mare…

    Negli anni 90 accompagnavo un ministro straordinario a portare l’Eucaristia agli ammalati. Entrammo in una casa, la figlia di una signora allettata da anni, ci chiese di poter parlare … era tardissimo, rimandammo … al giorno dopo …
    La notte stessa si tolse la vita, il motivo? … tutti hanno fretta … non ha senso vivere …
    Fu per noi un duro colpo …questo episodio mi ha fatto riflettere e da allora sono cambiate le mie priorità…

    Se la persona che parla percepisce che l’interlocutore l’ascolta, non parla molto, attende dall’altro l’aiuto, un consiglio …che non è facile, … ma il semplice fatto di ascoltare vale molto…
    Se non percepisce l’ascolto, parla all’infinito … è una richiesta di aiuto …

    Acrostico di ARTE

    A= Ascoltare significa
    R= rinunciare a
    T= tutti i propri impegni
    E= e dedicare un minuto del nostro tempo prezioso a chi ha bisogno di esser ascoltato e consigliato …

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.