Grazie a Dio

L’essere umano è fragile, a qualunque livello si consideri. Anche i santi hanno avuto i loro guai. Questo è fonte di gioia, direi addirittura di allegria: non siamo i detentori dell’ultima parola, grazie a Dio.

4 pensieri su “Grazie a Dio

  1. giorgio stella

    grazie don Fabrì nn mi limiterò [ogniuno faccia quello che voglia] a un ‘ mi piace ‘ – confermo che i blog dovrebbero essere quello che sono stati, un’analisi – ecco il mio contributo: le tue bellissime foto hanno sempre un lampione che diventa faro caso stà all’alba –
    muore chi nn può nessun niente da vivere per sempre – tutto quì – registro appunto a chi conferma ‘mi piace’ cosa? questa é la mia cretina risposta ma é una risposta che una domanda in versi la prevede, la prevede bene .La prevederebbe tale come domanda: ho conosciuto persone che si sono ammazzate perché ‘nn risposte’

    "Mi piace"

  2. S&R

    non siamo i detentori dell’ultima parola

    In queste poche parole è racchiuso il senso più profondo e autentico dell’esistenza umana.

    "Mi piace"

  3. Alfonso Matrella

    Bruttissimo!
    L’ultima parola, di solito, “appartiene”, qui tra gli “umani”, al prepotente intellettualmente parlando, alla “dittatura” del pensiero unico!!!
    Si, grazie a DIO, non abbiamo questo
    “” pregio””(al contrario) 🤔🙄🤣

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.