Monica Mazzitelli

menopausaSono nata a Roma nel 1964, vivo in Svezia.
Sono regista e scrittrice.
Dopo aver prodotto molta narrativa (romanzi e racconti), ora mi concentro su recensioni di musica e letteratura, soprattutto jazz scandinavo.

Ho curato l’antologia Tutti giù all’inferno  (Giulio Perrone Editore 2007), di cui sono molto orgogliosa, e ho pubblicato racconti in varie antologie.
Tenevo un blog “Tu, quore!” per la defunta sezione “Blog d’Autore” dell’Unità, sono nella redazione di La poesia e lo spirito  e ho collaborato con varie testate tra cui Nazione Indiana, Carta, Diario, Accattone, Micromega, Loop Magazine, Bcomeblog, BlackmailMag, Carmilla, Jazzitalia, Wu Ming Foundation, Music on TntOff, Rassegna Sindacale, Slowcult, TabulaRasa, Terranullius, Toilet e Unonove.

Come regista, ho girato nel 2015 un documentario in Mozambico dal titolo “Dignity”, vincitori di molti premi cinematografici internazionali. Sempre nel 2015, ho girato un cortometraggio dal titolo “The Coltrane Code”, che è stato selezionato da molti festivals. Nel 2013 avevo girato un cortometraggio italosvedese dal titolo “Midsommar”, anche questo selezionato, per il quale c’è un sottosito a parte qui. Negli ultimi due anni ho realizzato anche alcuni video musicali, in particolare per un pianista jazz svedese che amo molto, Daniel Karlsson, di cui si trova qui un sottosito. Ho girato anche due altri video, uno per Andrea Chimenti, e un altro per Max Fuschetto, entrambi con uscita nel 2015. Qualche anno fa ho realizzato un cortometraggio sul copyright The Disney Trap che è stato visto in rete ad oggi da oltre un milione e ottocentomila spettatori. Ho realizzato booktrailers di romanzi per alcuni autori tra i quali Lidia Ravera, Wu Ming, Mario Desiati, Fabio Viola, Francesco Fagioli, Kai Zen. Ho realizzato in varie lingue un cortometraggio dal titolo “Non paghi di leggere – The Disney Trap atto secondo” per l’Associazione Italiana Biblioteche.

Nel 2002 ho fatto nascere il gruppo de iQuindici, lettori volontari della Wu Ming Foundation, che ho diretto fino al 2009. Una delle esperienze più seminali e politiche della mia vita che, tra le altre cose, mi ha insegnato a fare un discreto editing della scrittura altrui – spero anche della mia.

Con la mano sinistra ogni tanto ho recitato, fotografato, scritto sceneggiature per il teatro, organizzato festivals, condotto trasmissioni radio, tradotto dallo svedese e dall’inglese, cose così.

Sono laureata in Letterature Straniere Moderne (letteratura anglosassone, angloamericana, e svedese/scandinava) con una tesi su Conrad, che prima o poi posterò sul mio sito, www.monicamazzitelli.net.

Scatto di Cinzia Bolognini, editing Mikael Tigerström

5 pensieri su “Monica Mazzitelli

  1. Grazie Anna!!
    I booktrailers sono dei cortometraggi che servono a promuovere un romanzo esattamente come i trailers (= “traini) cinematografici servono a mandare la gente a vedere un film. In Italia non hanno un grande utilizzo fuori dal ristretto cerchio dei fruitori della letteratura, mentre all’estero, in paesi meno ignoranti del nostro come US, UK e Olanda, sono molto diffusi.
    Ciao!!
    Monica

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...