Riccardo Ferrazzi

Genti, Ferr e Fratus

Riccardo Ferrazzi preferisce fare a meno di dire quanti anni ha. Laureato in economia, dopo un’onesta carriera come dirigente e imprenditore si illude di aver guadagnato il diritto di dedicarsi alla letteratura.
Sul suo blog Merlin Cocai (Inomisacri.wordpress.com) spara opinioni di critica letteraria e filosofia spicciola, ma anche di sport, di tauromachia e di quel che capita.
Ha pubblicato insieme a Raul Montanari “Il tempo, probabilmente” (Literalia), altri racconti in un paio di antologie, e qualche romanzo. L’ultimo è “N.B. Un teppista di successo” (Edizioni Arkadia) che racconta le disavventure di Napoleone quando era ancora un signor Nessuno.

Insieme a Marino Magliani traduce autori spagnoli e sudamericani come Perez Galdos, Blasco Ibañez, Gabriel Mirò, Ricardo Guiraldes, Haroldo Conti, e altri ancora.
Vive in eremitica solitudine a Milano e in altri deserti, ma ama la Spagna, Vienna e Il Cairo. Sfoga la sua residua libido sui vini rossi un po’ mossi e sul pesce al cartoccio.

3 pensieri su “Riccardo Ferrazzi

  1. elisabetta bordieri

    Ho cercato un modo per ringraziarti privatamente ma non esiste alcun modo sul web per farlo 🙂
    Ah, il grazie era per il commento al commento su Sparzani.
    Ciao
    Elisabetta

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.