Vivalascuola. Grazie, Mastru Bernardini

Il grande maestro Albino Bernardini ci ha lasciato a 98 anni, il 31 marzo 2015. Con questa puntata di vivalascuola desideriamo ricordare la figura di Albino Bernardini, che è stato uno dei fautori dei cambiamenti in senso democratico della scuola pubblica italiana fin dagli anni Cinquanta e il cui insegnamento è lontano anni luce dalla ideologia della competizione e della esaltazione delle disparità che da un ventennio viene perseguita dagli ultimi governi nazionali. Ringraziamo Bruna Sferra del ricordo della sua figura che qui proponiamo e che così lo introduce:

Un grandissimo maestro, non conosciuto quanto don Milani, Alberto Manzi e Gianni Rodari, ma che come loro ha dedicato la sua vita alla scuola, ad una scuola diversa, fondata su nuove metodologie, su una didattica viva. E’ stato grazie a questi maestri e ad altri, come Maria Luisa Bigiaretti, Bruno Ciari, Giuseppe Tamagnini, Aldo Pettini, Giovanna Legatti, Anna Marcucci Fantini, per citarne alcuni, che la scuola è cambiata in senso democratico e ha potuto cogliere quelle innovazioni pedagogiche che oggi (e in un passato non troppo recente) vengono invece calpestate dai governanti di turno. Continua a leggere