CETONAVERDE POESIA 2011

 

CETONAVERDE POESIA 2011

15-16 luglio, Cetona

Con il contributo di Intesa Sanpaolo

Per gli under 35 è attivo il Premio biennale Cetonaverde Poesia, tra i più autorevoli riconoscimenti dedicati ai giovani. Chi volesse partecipare può inviare gli elaborati entro e non oltre il 15 maggio. Verranno selezionati dieci autori di tutta Italia. Cetonaverde Poesia ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione dei migliori talenti della poesia contemporanea in un momento in cui la poesia esprime un irrinunciabile valore anche nella sua pratica etico-sociale. Il Premio si articolerà in tre sezioni: il Premio Internazionale alla Carriera proclamerà un poeta di indiscusso valore internazionale, al cui merito andrà un riconoscimento di 10.000 euro. Continua a leggere

Il fuoco degli estinti

Il 18 marzo a Civitavecchia alle ore 21, presso la Sala Nuovo Gassman, andrà in scena la prima dell’opera teatrale “Il fuoco degli estinti” vincitrice dell’edizione 2010. Durante l’evento la giuria composta da Andrea Giannasi, Enrico Maria Falconi e Piero Pacchiarotti, premierà le autrici Daniela Toschi, psichiatra, e Bianca Stefania Fedi, germanista e insegnante.
La compagnia Blue in the Face con i primi attori Piero Nannini e Enrico Maria Falconi porterà in scena alle 21 lo spettacolo in prima nazionale

***** Continua a leggere

Edizioni Smasher

 

 

Le Edizioni Smasher, il gruppo editoriale dell’Associazione Smasher, sono liete di annunciare la nascita di una nuova Collana Editoriale di letteratura contemporanea e l’istituzione di un Premio Letterario.
La collana denominata Rasoi è diretta da Enzo Campi.
La collana non fa distinzioni tra prosa e poesia ed è divisa in tre sezioni:
a) Monografie;
b) Tripodi;
c) Mosaici.

Nella sezione “monografie” verranno pubblicate Opere di singoli Autori: poemi, raccolte poetiche, racconti, raccolte di racconti.
La sezione “tripodi” invece intende aggregare 3 Autori (per comunione di intenti, tematiche, cifre stilistiche, ecc.) all’interno della stessa pubblicazione. Nello specifico: per la poesia 3 poemetti o 3 raccolte brevi; per la prosa 3 racconti brevi.
La sezione “mosaici” pubblicherà invece delle Antologie con più Autori (da uno a tre componimenti per la poesia; da uno a tre micro-racconti per la prosa). Continua a leggere

Fermenti

“FERMENTI”
PERIODICO A CARATTERE CULTURALE, INFORMATIVO, D’ATTUALITÀ E COSTUME
n. 236, anno XL, (2011)
e-mail: ferm99@iol.it – sito: http://www.fermenti-editrice.it

Fermenti

L'ultimo numero della rivista "Fermenti"

Sommario

SAGGISTICA
5 “Frequentare la letteratura” (su Giuliano Manacorda, 1919-2010)
di Antonella Calzolari
9 Testimonianza per uno storiografo del Novecento
di Francesco De Nicola
11 I luoghi e gli incontri
di Rodolfo Di Biasio
16 Poesia-valore e Poesia-mercato
di Donato Di Stasi
su Alda Merini
28 Soprascritte
di Marcello Carlino
34 Il libro e la lettura – un inedito di Giorgio Manganelli
a cura di Gualberto Alvino
37 Panorama mimetico
di Francesca Fiorletta
40 Giovanni Fontana e gli attriti dei linguaggi
Massimiliano Borelli
con testi poetici di Giovanni Fontana Continua a leggere

Italo Calvino (1923 – 1985)

Italo  Calvino, Le città invisibili.

A Eudossia, che si estende in alto e in basso, con vicoli tortuosi, scale, angiporti, catapecchie, si conserva un tappeto in cui puoi contemplare la vera forma della città. A prima vista nulla sembra assomigliare meno a Eudossia che il disegno del tappeto , ordinato in figure simmetriche che ripetono i loro motivi lungo linee rette e circolari, intessuto di gugliate dai colori splendenti, l’alternarsi delle cui trame puoi seguire lungo tutto l’ordito. Ma se ti fermi a osservarlo con attenzione, ti persuadi che a ogni luogo del tappeto corrisponde un luogo della città e che tutte le cose contenute nella città sono comprese nel disegno, disposte secondo i loro veri rapporti, quali sfuggono al tuo occhio distratto dall’andirivieni dal brulichio dal pigia-pigia. Tutta la confusione di Eudossia, i ragli dei muli, le macchie di nerofumo, l’odore di pesce, è quanto appare nella prospettiva parziale che tu cogli; ma il tappeto prova che c’è un punto dal quale la città mostra le sue vere proporzioni, lo schema geometrico implicito in ogni suo minimo dettaglio.
Perdersi ad Eudossia è facile: ma quando ti concentri a fissare il tappeto riconosci la strada che cercavi in un filo cremisi o indaco o amaranto che attraverso un lungo giro ti fa entrare in un recinto color porpora che è il tuo vero punto d’arrivo. Ogni abitante di Eudossia confronta all’ordine immobile del tappeto una sua immagine della città , una sua angoscia, e ognuno può trovare nascosta tra gli arabeschi una risposta, il racconto della sua vita, le svolte del destino.
Sul rapporto misterioso di due oggetti così diversi come il tappeto e la città fu interrogato un oracolo. Uno dei due oggetti,- fu il responso -, ha la forma che gli dei diedero al cielo stellato e alle orbite su cui ruotano i mondi; l’altro ne è un approssimativo riflesso, come ogni opera umana.
Gli àuguri già da tempo erano certi che l’armonico disegno del tappeto fosse di fattura divina; in questo senso fu interpretato l’oracolo, senza dar luogo a controversie. Ma allo stesso modo tu puoi trarne la conclusione opposta : che la vera mappa dell’universo sia la città d’Eudossia così com’è, una macchia che dilaga senza forma, con vie tutte a zig-zag, case che franano una sull’altra nel polverone, incendi, urla nel buio.

Absolute [YOUNG] Poetry 2010

Absolute [Young] Poetry 2010
Cantieri Internazionali di Poesia
quinta edizione
29 settembre – 2 ottobre
Monfalcone
Teatro Comunale / Centro di Aggregazione Giovanile / Palazzetto Veneto

Direzione artistica: Lello Voce
Collaborazione artistica e scientifica: Luigi Nacci e Gianmaria Nerli

Continua a leggere

Addio a Panikkar teologo del dialogo

di Vito Mancuso

Cosmoteandria. In questa difficile parola è racchiuso il nucleo del pensiero di Raimon Panikkar (morto ieri a 92 anni nella sua casa in Catalogna), uno dei più grandi teologi della nostra epoca, destinato a diventare sempre più una permanente sorgente di luce per tutti i cercatori sinceri della verità. Cosmoteandria è il termine coniato da Panikkar per esprimere la sua intuizione filosofico-teologica fondamentale, cioè che l’Assoluto (teo) è attingibile solo in unione con il mondo (cosmo) e in unione con l’uomo (andria) e, simmetricamente, che l’uomo viene a capo della sua essenza solo in armonia con il mondo naturale e con il divino. Continua a leggere

Il solicello del basto di Marina Pizzi

E’  uscito il mio nuovo libro di poesia:

Il solicello del basto

Roma, Fermenti Editrice, 2010

Casella Postale 5017 – 00153 Roma Ostiense

Tel. e fax06-6144297 e.mail: ferm99@iol.it

http://www.fermenti-editrice.it

AbsoluteVille

Absoluteville, come suggerisce il nome, non è semplicemente un blog, è innanzitutto un progetto, una città in continua evoluzione dove si fa e si ragiona di letterature, di poesie, di arti, nella speranza che questo ragionare e questo fare siano terreno di incontro per tanti scrittori, lettori, e chissà anche non lettori.

Absoluteville nasce come una speranza nel modo in cui la intende Ernst Bloch: non una disposizione spontanea, ma qualcosa che richiede esercizi di apprendimento, un continuo sforzo a partire dai ‘possibili’ e non dal ‘reale’. Ecco perché vogliamo che esordisca e si conservi nella forma mutante di progetto, la prefigurazione di una città in potenza, vitale, aperta, popolata da autori, lettori e non lettori che non temano il confronto, che anzi lo prediligano. Continua a leggere

Atti impuri n° 1

È arrivato il periodico Atti impuri n°1

in libreria a partire da maggio

ma disponibile già da ora per abbonati e pionieri

Forse perché siamo pigri, il miglior segno della meraviglia è l’esagerazione.

Un’esagerazione coltivata a lungo, e che oggi, finalmente, prende corpo. Continua a leggere

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

vagabonda blu

di Irma Immacolata Palazzo

in coproduzione con Musica per Roma e la collaborazione di Fondazione Roma-Poesia

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

con il Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – SALA PETRASSI

V.le P.De Coubertin, 30

Martedì, 23 marzo ore 21

COSIMO CINIERI

in

VIANDANDO QUI E ALTROVE

Continua a leggere

Terremoto Haiti: subito il tuo aiuto

Onlus Mediafriends – Con un sms da qualsiasi operatore al numero 48541 è possibile donare 2 euro per la popolazione in difficoltà.

Cri – Inviando un sms da numero ‘Wind’ e ‘3’ al 48540, con causale “Pro emergenza Haiti”, si doneranno due euro alla Croce rossa italiana impegnata da subito sul territorio. Il numero sarà attivo fino al 27 gennaio.

Msf – Medici Senza Frontiere lancia una raccolta fondi straordinaria per potere continuare a soccorrere le vittime. Per contribuire all’azione di soccorso si può donare attraverso la carta di credito, telefonando al numero verde 800.99.66.55 oppure allo 06.44.86.92.25. Bonifico bancario IBAN IT58D0501803200000000115000, conto corrente postale 87486007 intestato a Medici Senza Frontiere onlus causale Terremoto Haiti, sul sito www.medicisenzafrontiere.it. Continua a leggere

New Writing Factory

È nata la New Writing Factory

Dall’idea al testo,

dal testo al libro

La New Writing Factory è un’agenzia di consulenza editoriale con un forte orientamento al cliente. La gamma dei servizi offerti è ampia e differenziata, i consulenti sono autori e professionisti della comunicazione.

Mission per gli editori Continua a leggere

“In viaggio con la poesia”

(per ingrandire clicca sull’immagine)

Ritratti di poesia – quarta edizione

A Roma, il 22 gennaio 2010, presso il Tempio di Adriano in Piazza di Pietra, ritorna l’appuntamento con la poesia italiana e straniera

promosso dalla Fondazione Roma

Si svolgerà il prossimo 22 gennaio, tra le millenarie pietre del Tempio di Adriano, nel cuore di Roma, la quarta edizione della manifestazione “Ritratti di Poesia”, promossa dalla Fondazione Roma nell’ambito del suo programma di iniziative culturali nel settore dell’ “Arte e cultura”. La rassegna vuole favorire la diffusione della cultura poetica e dei valori artistici, etici e sociali, di cui essa è portatrice attraverso incontri, confronti, letture, idee, versi e voci, con la partecipazione di importanti autori, italiani ed internazionali, e di giovani promesse, nell’ottica di un rapporto interattivo tra i protagonisti e il pubblico. Continua a leggere

Omaggio a Leonida Repaci

26 agosto 2009 a Viareggio, ore 21.30

repaci

Omaggio a Leonida Repaci

Una mostra e un convegno con gli interventi di

Enzo Romeo e Ottavio Rossani

Geografia dell’anima. La Calabria di Leonida Rèpaci è la mostra costituita da 60 pannelli di grande formato e dedicata al grande scrittore calabrese e fondatore del OPremio Viareggio, che è stata inaugurata il 21 agosto nei locali di Villa Paolina a Viareggio (Lucca), e che si chiuderà il 30 agosto prossimo.

Sempre a Villa Paolina il 26 agosto, alle ore 21.30, si svolgerà il convegno Omaggio a Leonida Rèpaci con gli interventi di Enzo Romeo (TG2 RAI)e di Ottavio Rossani (Corriere della Sera). L’attore Salvatore Puntillo leggerà alcuni brani particolarmente significativi dello scrittore, Con un sottofondo musicale (dal vivo). Infine, la proiezione dello storico documentario RAI del 1973, girato ne La Pietrosa di Palmi, la villa a strapiombo sul Tirreno, amatissima dallo scrittore e della moglie Albertina, filmato nel quale Rèpaci racconta e si racconta. Il documentario è firmato da Stefano Vecchione ed Attilio Zagari; nel Catalogo della Mostra l’introduzione è di Maria Brancato. Continua a leggere

Paulu Piulu

“Paulu Piulu” come ebook gratuito

Per tutto il mese di giugno l’editore Manni propone sul suo sito come e-book in pdf Paulu Piulu, romanzo d’esordio di Giorgio Morale, autore del recente Acasadidio.

Paulu Piulu è scaricabile gratuitamente qui, mentre per maggiori informazioni questa è la pagina dedicata al libro sul sito dell’editore.

Luminol

Nemmeno un mese fa, alla vigilia del ventitreesimo Salone Internazionale del Libro di Torino è nato Luminol (www.luminol.it).

Luminol non è un manifesto. Luminol è un’idea che si fa sostanza. Vogliamo far luce, vogliamo far emergere le tracce di vitalità della nostra letteratura esordiente. Al macero le scritture esangui, vogliamo libri che lascino traccia di sé, fluidi, umori o miasmi che siano. Vogliamo diventare, senza falsa modestia, un punto di riferimento per gli scrittori italiani esordienti. Basta dire che il futuro è dei giovani, il presente è dei giovani. Allora, fatevi avanti con le vostre opere, con la vostra scrittura; che resti qualcosa del vostro passaggio. Cercheremo di leggere e recensire tutte le opere prime in uscita per i diversi editori italiani. Editori grandi ma soprattutto medi e piccoli, purché serviti da una distribuzione libraria a carattere nazionale. La nostra bella redazione, tutta fatta da giovani che gravitano nel mondo dell’editoria, indagherà sui vostri libri in due diverse sezioni, una interamente dedicata ai romanzi e l’altra alle raccolte di racconti (sia individuali che collettive). E allora scrittori italiani esordienti non abbiate paura di delinquere; commettete errori, lasciate impronte, indizi. Noi raccoglieremo le prove del vostro passaggio sulla scena del crimine letterario. Scaturito da un’idea di Alessandro De Santis, attualmente Luminol è composto da: Alessandro De Santis appunto, Federico Caprari (anche nei panni di sommo webmaster), Filippo Nicosia, Paolo Grassi, Sara Trabalzi, Giammarco Raponi e, acquisto dell’ultima ora, Marco Candida.

Vi invitiamo a leggere spesso il nostro sito (www.luminol.it) e a guardare alla narrativa italiana esordiente con sempre maggiore attenzione e “simpatia”.