“ANTONIO PORTA LEGGE GUIDO MORSELLI. Quattro recensioni”, a cura di Francesco Sasso

di Francesco Sasso

______________________________

Indubbiamente, Guido Morselli non ha ricevuto in vita il giusto riconoscimento. A riguardo, Vittorio Coletti [1] parla di «sfasatura ideologica» e di codici narrativi. Infatti, non possiamo qui ignorare che Guido Morselli ha messo in discussione ogni certezza della sua epoca, rifiutando, ad esempio, il contemporaneo idealismo filosofico, così come ogni realismo o materialismo storico. Mentre sul piano letterario, Morselli prende le distanze dalle correnti letterarie dell’epoca: dal Neorealismo e dall’Avanguardia.

Continua a leggere

Il giardiniere contro il becchino – Memoria e (ri)scoperta di Antonio Porta – Milano

Il 9 dicembre 2009 (ore 17,30-21, Sala del Grechetto di Palazzo Sormani, Corso di Porta Vittoria 6 – Milano), L’Associazione Milanocosa presenta, a cura di Adam Vaccaro, il convegno Il giardiniere contro il becchino – Memoria e (ri)scoperta di Antonio Porta, Con interventi di: Gio Ferri, Gilberto Finzi, Milli Graffi, Niva Lorenzini, Maria Pia Quintavalla, John Picchione, Italo Testa, Gianni Turchetta, Adam Vaccaro, Patrizia Valduga, e la partecipazione di Rosemary Liedl Porta.
A venti anni dalla scomparsa e alla pubblicazione del libro Tutte le poesie (1956-1989), Garzanti, il convegno – che avrà anche un intermezzo al pianoforte di Giuliano Zosi – intende offrire contributi critici e testimonianze, relativi a “un poeta e una presenza culturale che vogliamo ricordare per i molteplici sensi ancora attuali della sua eredità”.
Info: Associazione Culturale Milanocosa – c/o Adam Vaccaro, Via Lambro 1 – 20090 Trezzano S/N
e-mail: info@milanocosa.it;

Il 10 dicembre 2009 (ore 9-19, alla Università Statale di Milano, Sala Napoleonica – via Sant’Antonio) Giornata di studio “Mettersi a bottega”: Antonio Porta e i mestieri della letteratura, organizzata dal Dipartimento di Filologia moderna, Centro APICE, a cura di Gianni Turchetta, con Umberto Eco, Niva Lorenzini, Enrico Testa, Paolo Giovanetti, Maria Carla Papini, Giancarlo Majorino, Stefano Raimondi, Alessandro Terreni, Arturo Schwarz, Carlo Formenti, Aldo Tagliaferri, Maurizio Cucchi.
Il convegno intende ricordare Leo Paolazzi-Antonio Porta a vent’anni dalla prematura scomparsa, attraverso testimonianze, riflessioni e discussioni. La giornata si propone di evidenziare i molteplici aspetti della personalità di Porta: poeta, manager editoriale, organizzatore culturale. L’evento, pertanto, vuole costituirsi anche come omaggio a una figura centrale per la cultura cittadina, e si chiuderà con una tavola rotonda, in omaggio al dialogo e al confronto intellettuale, che sempre hanno caratterizzato il lavoro di Porta.
Info: Gianni Turchetta giovanni.turchetta@unimi.it ; Alessandro Terreni alessandro.terreni@unimi.it

Continua a leggere